Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

La Lazio vince anche il test contro la Roma Torrino: 5-0 il finale per i biancocelesti

La formazione di mister Mannino si impone sul team di A2. Sabato la sfida antipasto del campionato contro il Real Rieti



Foto Cantarelli/S.S. Lazio C5L'ultimo test contro una squadra di Serie A2 consegna alla Lazio l'ennesimo sorriso di questa pre-season. Mercoledì pomeriggio, infatti, i biancocelesti hanno affrontato e battuto la Roma Torrino Futsal con il punteggio di 5-0. Un risultato ancora una volta confortante all'alba della sfida si sabato contro il Real Rieti, la prima con dei pari categoria. 


Apre le marcature dell'incontro Giuseppe Mentasti: il ragazzo, cresciuto proprio nelle giovani del Torrino, è abile nel deviare una conclusione al volo di Chilelli e a fare 1-0 dopo soli 5' di gioco. Si gioca praticamente ad una porta sola e Leofreddi è impegnato su sporadiche ripartenze della squadra di Zaffiro. Nonostante gli attacchi continui dei padroni di casa, al Pala Gems il primo tempo termina con uno scarto ridotto. 

La musica cambia nella ripresa. Al terzo è Duarte a timbrare il cartellino con la rete del 2-0 e al 5' Sanna realizza un gran gol per il momentaneo 4-0: controllo, suolata, dribbling e palla sotto la traversa. Tutto molto bello. Poco più di un minuto e al 6' è Daniele Chilelli, con un repentino movimento da pivot puro a liberarsi della marcatura e a siglare il 4-0. Mannino applaude soddisfatto e al 14' Mentasti trova anche il gol del 5-0, su assist dello stesso Chilelli. Allo scadere, da segnalare una traversa colta da Corsini. 

La Lazio supera quindi anche l'ostacolo Roma Torrino, apprestandosi a vivere, sabato prossimo, un test ancora più impegnativo, quando al Pala Gems di via del Baiardo 28 arriverà il Real Rieti di Mario Patriarca. Nel frattempo fervono anche i preparativi per il “Memorial Gabriele Sandri” del 20 settembre. Prima della Supercoppa Italiana Under 21 fra Lazio e Kaos, infatti, andrà in scena il triangolare con Futsal Isola e Carlisport Cogianco, seguito dalla presentazione della squadra. Un evento dedicato alla memoria di “Gabbo”,  tifoso laziale tragicamente scomparso nel 2007 che sommato al prologo della grande sfida di Under 21, prefigura per il 20 settembre una giornata intensa, di quelle da ricordare a lungo, con la quale la società vuole aprire ufficialmente le danze della sua prima stagione al timone del club nel miglior modo possibile.