Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

La Lodigiani è uno spettacolo: sconfitto 5-2 il Ladispoli

Si apre con una goleada la seconda giornata del Memorial Alessandro Bini: per i biancorossi, doppietta di Buto e reti di Dell'Aquila, Di Mascio e Colaneri.



Pranzetti (Ladispoli) al contrasto con un avversario ©PhotoSportRoma

LADISPOLI - LODIGIANI 2-5

MARCATORI 5'pt Dell'Aquila (LO), 8'pt Mei (LA), 13'pt e 33'pt Buto (LO), 20'st Di Mascio (LO), 32'st Colaneri (LO), 35'st Pellecchia (LA)
LADISPOLI De Maio, De Carli, Marra, De Martinis,  Battaiotto, Patelli, Mei (20'st Virgili), Roscioli (25'pt Enasoaei), Pranzetti (20'st Pellecchia), Manzari (30'pt Aliberti), Piromalli PANCHINA Troiani, Marciano, Mastropietro, Aliberti ALLENATORE Marinelli
LODIGIANI Mattia, Colaneri, Dell'Aquila (15'st Casini), Caiafa, Walser, Ambrogioni, De Carlo, Di Mascio, Lelli, Buto, Lico PANCHINA Arsene, Palazzi, Ciccotti, Pompa, Bianchi, Riolo ALLENATORE Rivetta
ARBITRO Bartocchi di Roma 2
NOTE Angoli 1-3

Subito spettacolo nella seconda giornata del VII Memorial Alessandro Bini. La Lodigiani di mister Rivetta non fa sconti al Ladispoli e mette a segno cinque reti. Inutili i gol tirrenici di Mei e Pellecchia.

Primo tempo. Parte subito forte la squadra capitolina e al 5' minuto trova il gol del vantaggio con il suo terzino Dell'Aquila che fa secco De Maio. La reazione del Ladispoli non si fa attendere e tre minuti più tardi trova il pareggio con uno dei gol più belli della giornata: l'esterno Patrick Mei se na va in maniera formidabile sulla sinistra, entra in area portandosi la palla sul destro e, con lo stesso piede, trova l'incrocio più lontano per il gol dell'1-1. La contro-risposta della Lodigiani e al 13' il risultato è già sul 2-1: Lelli tutto solo in area si fa ipnotizzare da De Maio che respinge ma sul prosieguo dell'azione Buto trova un diagonale sinistro chirurgico che non lascia scampo al portiere. Il Ladispoli sembra accusare il raddoppio degli avversari che cominciano a prendere in mano il pallino del gioco prestando attenzione agli spordici attacchi dei ragazzi di Marinelli. Al 33' arriva il 3-1 grazie ad un rigore guadagnato da Lelli, atterrato da De Maio: l'arbitro giudica all'interno dell'area l'intervento del portiere e assegna il penalty che Buto realizza con freddezza, firmando la doppietta personale. 

Secondo tempo. La ripresa inizia senza emozione e per molti minuti i portieri rimangono inoperosi. La Lodigiani controlla i tentativi di reazione del Ladispoli e al 20’ trova addirittura il 4-1 con il gran gol di Di Mascio che da centro area fa secco De Maio. I tirrenici non ci stanno ed in due minuti creano due clamorose occasioni per provare a riaprire il match: al 21’ Mei coglie la traversa e un paio di Minuti più tardi Virgili si divora il gol a pochi passi dalla porta. Ma il dio del calcio sorride ancora alla Lodigiani che tramuta un cross di Colaneri dalla destra in un tiro di rara precisione che si infila sotto l’incrocio più lontano: 5-1. Chiude il match il gol del Ladispoli firmato da Pellecchia che rende un po’ meno amara la sconfitta.