Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

La Lodigiani mostra i muscoli: 3-1 alla Nuova Tor Tre Teste

Splendida prova per l'undici del tecnico Rivetta che a La Borghesiana non lascia scampo a Buffa & Co.



LODIGIANI – NUOVA TOR TRE TESTE 3-1
MARCATORI 18'pt Ambrogioni (L), 25'pt De Carlo (L), 4'st Obleac rig. (L), 31'st Lijoi (NTTT)
LODIGIANI Mattia, Petroni, Colaneri (19'st Caiafa), Obleac (11'st Ciccotti), Palazzi, Ambrogioni, De Carlo (20'st Bianchi), Di Mascio, Butò (17'st Pisanelli), Riolo (9'st Pompa), Lico PANCHINA Arsene, Dell'Aquila ALLENATORE Rivetta
NUOVA TOR TRE TESTE Alia (19'st Sordini), Zlibut (13'st Angeli), Maroncelli, Colacicchi, Guerrieri (1'st La Penna), Ciotti, Perilli (1'st Lijoi), Fantanini (1'st De Luca), Lampis, Bidoli (1'st D'Egidio), Dioguardi (11'st Gallerati) ALLENATORE Buffa
ARBITRO Fontana di Roma2
NOTE Rec. 1'pt – 3'st

Bella vittoria per la Lodigiani © photosportroma.itVera e propria prova di forza della Lodigiani. La formazione di Rivetta domina la gara contro una Nuova Tor Tre Teste praticamente mai in partita. Sintomatica la scelta di Buffa di cambiare più di qualche elemento già all'inizio del secondo tempo. Decisione che però non sortisce gli effetti sperati visto che i suoi continueranno a faticare non poco a ritrovare un bandolo della matassa saldamente in mano alla Lodigiani. 

La rivincita dei piccoli. Già prima del calcio d'inizio la differenza tra le due formazioni è più che evidente. Gruppo fisicamente strutturato quello a disposizione di Buffa che predilige un gioco più rapido badando decisamente al sodo. Meno fisica la Lodigiani di Rivetta che, per mentalità del tecnico e qualità dei giocatori, non può far altro che esprimersi attraverso il fraseggio palla a terra. Questo sarà il copione della gara. La Lodigiani gestisce meglio il pallone finendo con irretire nella propria manovra una Nuova Tor Tre Teste incapace di far valere la sua maggiore fisicità.

Mai in partita. La prima frazione di gioco parte su ritmi non particolarmente elevati con la Lodigiani che tiene bene sulle ripartenze della Nuova Tor Tre Teste provando ad organizzarsi senza rischiare troppo. Tant'è che il vantaggio dei ragazzi di Rivetta arriverà al diciottesimo sugli sviluppi di un punizione da fuori area. Ambrogioni fa passare la sfera sotto la barriera e trafiggerà così Alia che scivola al momento di intervenire perdendo il tempo per respingere la sfera. Il vantaggio galvanizza i biancorossi che al venticinquesimo chiudono praticamente i giochi. La Nuova Tor Tre Teste non riesce infatti a creare praticamente nulla a differenza degli avversari che continuano a spingere. Ecco così che De Carlo riceve palla sulla trequarti e, dopo essersi liberato a al tiro con una veronica, non lascia scampo ad Alia con un velenoso rasoterra ad incrociare.

Tanti cambi ma la musica non cambia. La seconda frazione, parte con Buffa che cambia parecchio a dimostrazione della prova decisamente opaca dei rossoblu durante il primo tempo. L'andamento del match non muterà poi di molto con la Lodigiani che dopo una manciata di minuti trova addirittura il  3-0. De Luca tocca Riolo in area di rigore con il dieci biancorosso che va giù. Dal dischetto andrà Obleac che insacca senza problemi ponendo di fatto fine alla partita. I tanti cambi spezzano infatti il ritmo del match che non vivrà particolari sussulti. Ultimo acuto rimane perciò la rete della bandiera degli ospiti con Lijoi che è bravo ad insaccare la palla del 3-1 con un bel colpo di tacco su assist dalla sinistra di Gallerati.