Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

La Lositana ci prende gusto: seconda vittoria consecutiva

La formazione di Paternò vince il recupero contro la Tevere Remo e porta a casa il quarto risultato utile consecutivo



LOSITANA – TEVERE REMO 4-2


MARCATORI
6’pt Fernandez (L), 11’pt Antonica (T), 20’pt Duro (L), 5’st Barba (L), 17’st Tagliaboschi (L), 23’st De Matteis (T)

LOSITANA Ricci, Apicella, Leone, Agostinacchio, Fernandez, Di Vincenzo, Tagliaboschi, Losito, Fonti, Barba, Duro, Doro ALLENATORE Paternò

TEVERE REMO Lucarelli, Castroni, Milani, Sperati, Signorelli, Guancioli, Amadio, Rosati, De Matteis, Gallori, Antonica, Masci ALLENATORE Luciani

ARBITRO Gaudiello di Ostia

NOTE Espulso al 10’st Guancioli (T) Ammoniti Apicella, Masci, Signorelli, Antonica Falli 1-4, 6-4 Rec. 1’pt – 3’st


La formazione arancionera cala il poker e vince il recupero contro la Tevere RemoVa allo Lositana il recupero della quarta giornata di campionato del girone A di serie C2. La formazione di mister Paternò supera 4-2 la Tevere Remo e centra la seconda vittoria consecutiva, che proietta gli orange al quarto posto.


La gara. Il match parte su buoni ritmi con le due formazioni che mettono subito in mostra due stili di gioco differenti: rapido per i padroni di casa, potente per gli ospiti. Dopo un paio di incursioni per parte, il risultato cambia al 6’: Barba serve Duro, che trova Fernandez pronto alla deviazione in rete. Nella fase iniziale sono i tiburtini a fare la partita e a tenere il pallino del match. Al 9’ Losito calcia da fuori, la palla si stampa sul palo e finisce sui piedi di Apicella, che in diagonale lambisce il palo alla destra di Gallori. La Tevere Remo prova a reagire e all’11’ trova il pari. Antonica è bravo e fortunato a vincere un rimpallo in area e a battere sotto misura Ricci. La Lositana assorbe bene il colpo e torna in avanti. Al 13’ ancora Losito al tiro ed ancora il palo a negargli il gol, con Gallori bravo a respingere il tap di Di Vincenzo. Passano 2’ ed è Ricci questa volta ad opporsi alla sortita avversaria. Al 18’ terzo palo per la Lositana, con Duro questa volta vicino al gol. Al 19’ è Rosati ad impegnare Ricci, mentre sul ribaltamento, Duro intercetta la sfera parte per vie centrali e lascia partire una puntata che riporta avanti gli orange. L’ultima azione del primo tempo è per la Tevere Remo, con Guancioli che si libera al limite e costringe Ricci al difficile intervento.


Secondo tempo. La ripresa segue il copione della prima frazione. La Lositana prova a spingere in cerca della rete della sicurezza e al 5’ arriva il tris: Fernandez recupera sfera al limite dell’area avversaria, serve Barba che insacca il 3-1, tra le proteste degli ospiti che chiedevano un fallo di Fernandez ad inizio azione. La Tevere Remo questa volta accusa il colpo. La squadra di mister Luciani prova ad alzare il baricentro, ma la porta di Ricci non corre grossi pericoli. E’ invece la Lositana a continuare a spingere e a trovare il poker al 17’ con Tagliaboschi, che calcia dal limite e batte Gallori che riesce solo a toccare la sfera. Subito dopo la Tevere Remo resta con l’uomo in meno per il rosso a Guancioli, ma la difesa di Luciani regge in inferiorità numerica e prova il tutto per tutto con il portiere di movimento. Al 23’ gli ospiti riaprono il match con il tiro sotto la traversa di De Matteis, che dà nuova speranza alla Tevere Remo. Nel finale Antonica e compagni forzano i ritmi e chiudono la Lositana in difesa. La spinta consente agli ospiti di conquistare un tiro libero, ma Ricci respinge in tuffo la conclusione di Antonica, mettendo al sicuro il risultato.