Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

La Lositana continua a correre: Pigneto al tappeto

La formazione orange chiude in bellezza l'anno, rifilando sei reti al team giallonero. Al rientro dalla sosta ci sarà la sfida contro la capolista Città di Ciampino



PIGNETO TEAM – LOSITANA 2-6


MARCATORI
4’pt e 28’pt Donati (P), 23’pt Apicella (L), 29’pt Di Vincenzo (L), 10’st Apicella (L), 15’st Orlando (L), 17’st Barba (L), 29’st Brando (L)

PIGNETO TEAM Maiorino, Azzarone, Pette, Donati, Corsi, Di Muzio, Isopi, Padovani, Ciacci, Di Carli ALLENATORE Donato

LOSITANA Ricci, Apicella, Catracchia, Brando, Agostinacchio, Orlando, Tagliaboschi, Losito, Fonti, Barba, Di Vincenzo, Di Benedetto ALLENATORE Minella

ARBITRO Rojnita di Ciampino

NOTE Ammoniti Orlando, Pette Falli 3-5, 3-5 Rec. 1’pt – 1’st


La gioia orangeProsegue il momento positivo della Lositana, che espugna il Nuccetelli Persiani e si mantiene in seconda posizione, ad una lunghezza dalla capolista Città di Ciampino. Un match che, soprattutto nel primo tempo, ha nascosto diverse insidie per la squadra di Minella, costretta ad inseguire due volte gli avversari del Pigneto Team. Nella ripresa, invece, gli orange hanno cambiato passo portando a casa con merito la vittoria.


Primo tempo. Nei primi minuti la Lositana prova a far male ai padroni di casa con Apicella e Tagliaboschi, ma Maiorino salva in entrambe le occasioni. Nella prima frazione di gioco, però, il team giallonero è in serata e al 4’, anche con un pizzico di fortuna, si porta in vantaggio. Imbucata centrale di Donati, che calcia a tu per tu con Ricci. Il portiere orange respinge in uscita, ma la palla carambola addosso allo stesso Donati e termina la sua corsa in rete. Un gol rocambolesco, ma il Pigneto continua a spingere e arriva alla conclusione ancora una volta con Donati e, all’11’, con Corsi, ma nessuno dei due inquadra la porta. Con il passare dei minuti la Lositana guadagna metri, ci provano Fonti, Apicella e Orlando ma Maiorino è in grande serata e dice di no. Con la formazione di Minella sbilanciata in avanti, i padroni di casa si rendono pericolosi in contropiede ed è Ricci a salvare in due occasioni su Corsi. Al 23’ arriva però il pareggio della Lositana. Corner di Apicella e, complice una deviazione al centro dell’area, la sfera si insacca per l’1-1. Il Pigneto non si scoraggia e al 28’ si riporta in avanti, sempre con Donati che trova la traiettoria vincente da fuori. Questa volta il vantaggio dura solo pochi secondi, perché Di Vincenzo, su assist di Losito, insacca il 2-2 sul quale si chiude il primo tempo.


Marco Apicella, autore di una doppiettaSecondo tempo. Nella ripresa il Pigneto, con solo sette giocatori a disposizione, accusa un inevitabile calo e la Lositana ne approfitta. Apicella e capitan Losito per due volte vanno vicinissimi al vantaggio. La rete arriva al 10’ al termine di una splendida azione in velocità aperta da Barba, rifinita da Losito e finalizzata da Apicella. A questo punto la Lositana non si volta più indietro. Al 15’ Agostinacchio si invola sulla sinistra e mette al centro una palla che Orlando spinge dentro a porta vuota. Al 16’ Fonti viene murato tre volte da Maiorino, mentre un minuto più tardi Orlando pesca Barba con un perfetto filtrante, il numero dieci orange controlla e in diagonale insacca il 5-2. Gara ormai chiusa, con la Lositana si preoccupa di controllare i ritmi, mentre il Pigneto che si fa vedere in avanti solo grazie ad improvvisi strappi di Donati e Corsi, che trovano sempre presente Ricci. Al 28’ Barba, dal fondo, serve Brando che insacca il 6-2 finale. Prima del triplice fischio c’è tempo per una sfortunata conclusione di Corsi, che si stampa sul palo. La vittoria permette alla Lositana si salire a quota 25, ad una lunghezza dalla capolista Città di Ciampino. Il 16 gennaio, al ritorno in campo dopo la sosta natalizia, ci sarà proprio la sfida tra le prime due della classe. Un match che potrebbe risultare decisivo per il prosieguo della stagione.