Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

La Lositana non si ferma più: Real Morena battuto in casa

La formazione di Minella centra il settimo risultato utile consecutivo: padroni di casa in vantaggio con Esposito, poi si scatena il team orange



REAL MORENA – LOSITANA 3-6


MARCATORI
Esposito A. 6’ (R), Agostinacchio 21’ (L), Fernandez 24’ (L), Barba 27’ (L), Apicella 28’ (L) nel p.t., Fabiano 11’ (R), Barba 12’ (L), Di Vincenzo 14’ (L), Marziale 24’ (R) nel s.t.

REAL MORENA Vinciguerra, Benvenuti, Esposito A., Fabiano, Zaratti, Esposito C., Marziale, Ciotti, Cappellacci, Degli Espositi, Di Fulio ALLENATORE Di Vittorio

LOSITANA Ricci, Apicella, Lasala, Brando, Fernandez, Orlando, Tagliaboschi, Losito, Agostinacchio, Barba, Di Vincenzo, Di Benedetto ALLENATORE Minella

ARBITRO Lampedecchia di Roma 2

NOTE Ammoniti Apicella, Barba, Marziale Falli 3-2, 3-3 Rec. 0’pt – 2’st


Enrico AgostinacchioProsegue la serie positiva della Lositana, che supera in trasferta il Real Morena e centra il settimo risultato utile consecutivo. Un successo giunto su un campo difficile, contro una formazione staccata di sole tre lunghezze in classifica. Padroni di casa che sono stati capaci di portarsi subito in vantaggio in apertura di match, prima di subire la veemente rimonta avversaria.


Primo tempo. La gara inizia con i padroni di casa al tiro con Marziale, ma Ricci salva di piede. Rispondono gli ospiti con Tagliaboschi, ma Vinciguerra salva in tuffo. Al 6’ si sblocca il risultato: una punizione per la Lositana si trasforma in una rapida ripartenza del Morena che Alessandro Esposito trasforma in rete. Il gol scuote il team di mister Minella, che cambia marcia. Al 7’ Orlando impegna Vinciguerra, mentre al 19’ Lasala guida il contropiede e serve Losito che angola troppo la conclusione sfiorando il palo. Al 21’ corner di Fernandez, conclusione di Agostinacchio e palla in rete. Il pareggio carica definitivamente la Lositana che nel finale spacca in due il match. Al 23’ Lasala calcia di potenza da fuori, ma la palla viene respinta sulla linea da un difensore biancoblu. Sugli sviluppi del corner Vinciguerra si salva su Agostinacchio e sul secondo corner consecutivo Fernandez controlla al limite e beffa un non perfetto Vinciguerra per il 2-1. Al 26’ il Real prova a reagire con una conclusione di Di Fulio, che Ricci salva in spaccata, mentre al 27’ arriva il tris orange con un diagonale di Barba, che inganna il portiere di casa. Giusto il tempo di riprendere il gioco e la Lositana cala il poker: conclusione di Apicella, deviazione di un difensore e palla che si insacca imparabilmente sotto l’incrocio.


Secondo tempo. Nella ripresa la Lositana sfiora il quinto gol con Losito e Fernandez, mentre al 5’ una punizione di Marziale viene respinta da un grande intervento di Ricci. All’8’ è sempre Marziale a rendersi pericoloso, ma la sua conclusione trova l’esterno della rete. Il Real Morena opera il massimo sforzo per riaprire il match, ma è ancora Ricci a salvare al 10’ su Zaratti. La rete arriva all’11’: contropiede dei padroni di casa e Fabiano, tutto solo, insacca la rete del 2-4. Il gol sveglia dal torpore la Lositana, che chiude definitivamente la partita. Al 12’ splendida azione personale di Barba sulla sinistra, palla sul secondo palo per Orlando, che chiude il triangolo con lo stesso Barba, che insacca in scivolata. Passano due minuti, Barba pesca Di Vincenzo che mette dentro la sesta rete orange. Match virtualmente chiuso, anche se il Real Morena non alza bandiera bianca e si schiera con Ciotti come portiere di movimento. Dapprima ci provano Esposito e Marziale, mentre al 24’ il Real trova la terza rete con Marziale, che ribadisce in rete una respinta di Ricci sul tiro di Di Fulio. Prima del termine le due formazioni hanno ancora un’occasione per parte. Al 25’ Brando controlla la sfera e supera con perfetto pallonetto Vinciguerra, ma Di Fulio in acrobazia salva sulla linea, mentre al 30’, poco prima del triplice fischio finale, Ricci respinge un insidioso diagonale di Esposito.