Notizie
Categorie: Nazionali

La Lupa Roma conquista il Memorial Caporuscio

La formazione di Giovanni Greco si è imposta in rimonta nella finale contro il Terracina. Losi e Cucciari hanno risposto al momentaneo vantaggio di Marzano



TERRACINA – LUPA ROMA 1-2

MARCATORI 18’pt Marzano (T), 23’pt Losi (L), 5’st Cucciari (L)

TERRACINA Rossi, De Santis, Turriziani, Baldassarre, Crotoli, Marzano, Marconi, Bispuri, Magliocchetti, Gurgui, Lemma PANCHINA Cipolla, Compagni, Romanelli, Restaini ALLENATORE Farinelli

LUPA ROMA Bolletta, Colicchio, Spuntarelli, Blasi, Losi, Sagnotti (c), Cucciari, Cesaretti, Salo, Ippoliti, Montecchiari. PANCHINA Greco, Sincich, Mengoni, Eusepi, Boccaccini, Venturini, Di Branco ALLENATORE Greco

NOTE Espulsi Restaini (T) e Spuntarelli (L)  Ammoniti Marconi, Blasi, Sagnotti, Mengoni, Eusepi

foto©luparoma.it

Se il Presidente Alberto Cerrai avesse dovuto pensare ad una stagione di questo livello, difficilmente avrebbe potuto immaginare tanta gioia. Dalla salvezza ottenuta con la prima squadra in Lega Pro con 180 minuti d’anticipo alla vittoria del girone con gli Allievi Nazionali di mister Monaco passando per il successo ottenuto anche in questo finale di stagione con i Giovanissimi Nazionali nel 4° Memorial Simone Costa e chiudendo con il trionfo della Berretti nel 9° Memorial Riccardo Caporuscio.

Una stagione ricca di trionfi quindi che arrivano in tutte le categorie nazionali e che rendono merito ad un lavoro di grande valore svolto dai responsabili del settore giovanile Giampiero Guarracino e Fabio Melchionna. L’ultimo successo, soltanto in termini cronologici, è rappresentato per l’appunto dalla vittoria del 9° Memorial Riccardo Caporuscio nella finalissima di ieri sera in cui la Berretti della Lupa Roma di mister Greco ha sconfitto in rimonta il Terracina grazie alle reti di Marco Losi ed Alessio Cucciari, arrivate entrambe di testa.

Una vittoria che rende merito ad un gruppo, arrivato ad un passo dalle finali, che ha disputato senza dubbio un’ottima stagione considerando anche la chiara difficoltà nell’assemblare tanti giocatori nuovi di cui molti alla prima esperienza in campionati nazionali. La Lupa Roma, nella figura del suo Presidente Alberto Cerrai, ci tiene a ringraziare di cuore l’A.S.D. Pontinia Calcio per la grande ospitalità e per il trattamento ricevuto durante la manifestazione onorata di poter conservare in sede la splendida coppa vinta in memoria di Riccardo Caporuscio, giovane ragazzo tragicamente e prematuramente scomparso 9 anni fa.