Notizie
Categorie: Nazionali - under 17

La Lupa Roma corre ma là dietro non molla, quasi, nessuno

Carboni e i suoi tornano ai tre punti e si confermano in vetta alla classifica. Bene la Roma e il Latina mentre stecca clamorosamente la Lupa Castelli Romani



Ottava giornata positiva per le formazioni laziali negli Allievi Lega Pro. L'unica a steccare è infatti la Lupa Castelli Romani che non va oltre lo 0-0 con il fanalino di coda Ascoli. Bene la Roma e la Lupa di Carboni, torna a sorridere il Latina.

La Lupa Roma si conferma prima della classe ©luparoma.itChi sale La Roma è tornata. Il poker sulla Virtus Lanciano non fa altro che confermare quanto di buono è stato fatto con il Melfi. Certo, gli avversari non erano tra i più temibili, ma era importante tornare a vincere con regolarità. Obiettivo centrato per Rubinacci che si è goduto una squadra che è finalmente tornata a proporre gioco con efficacia. Ottima, anche la prova del Latina. L'undici di Ferullo torna a sorridere dopo due settimane in cui era rimasta a secco di punti. Bene Rocchino, autore anche dell'assist del 2-0, ma a far sorridere Ferullo è il ritorno di Orefice. L'attaccante esterno si è infatti rivisto in campo dopo l'infortunio che lo ha tenuto fermo ai box. La forma migliore è ancora lontana ma il suo sarà sicuramente un recupero importante. Chi invece non si è praticamente mai fermata è la Lupa Roma. La squadra di Carboni, dopo il pareggio contro il Benevento, ritorna alla vittoria. 2-1 con la Maceratese e un primo posto stretto sempre più saldamente tra le mani. Bene soprattutto il reparto avanzato che torna a pungere grazie al solito Svidercoschi a cui stavolta si è aggiunto anche Basile. Vittoria importante soprattutto in vista del derby di settimana prossima. Unico avversaio da tenere d'occhio è il Pescara che sta crescendo e non accenna ad alzare il piede dall'acceleratore.

Chi scende Unica a stonare tra le laziali è, a sorpresa, la Lupa Castelli Romani. La squadra di Angelocore non va oltre lo 0-0 contro il fanalino di coda Ascoli. Gli amaranto non hanno certo sofferto però, se si vuole puntare a qualcosa di grande, partite del genere vanno vinte. A mancare resta perciò la continuità che, sino a questo momento, rappresenta l'unico vero limite di una formazione che ha dimostrato di poter far male a chiunque quando è in giornata. Domenica prossima c'è il derby con la Lupa Roma quindi è arrivato il momento di cambiare registro.

De Angelis, la sua Roma convince ©foto LoriProtagonisti Weekend decisamente positivo per Beccaceci. Il numero nove del Latina firma una doppietta decisamente pesante. Più che per i tre punti è per come i due gol sono risuciti a ridare la vittoria ai nerazzurri che era un paio di turni che non sorridevano. Più che positivo anche il fine settimana per il terzetto sulla trequarti della Roma: Guehi-De Angelis-Bartolotta. Tre gol e tante giocate degne di nota che riportano i giallorossi nella scia della Lupa Roma capolista. De Angelis è stato bravo ad accendere la scintilla sulla trequarti giallorossa, ancora prima che per il gol segnato. Esulta anche Guehi che si sta inserendo sempre meglio in squadra. Se l'ex Parma comincia a girare a pieno regime questa Roma potrebbe davvero cambiare marcia. Applausi anche er l'ex Urbetevere Bartolotta che, entrato nella ripresa, cambia il volto del match andando a segno con una bella zampata e centrando una traversa. Finalmente si rivede il giocatore che abbiamo imparato ad apprezzare nei campionati d'Elite.