Notizie
Categorie: Nazionali - under 17

La Lupa Roma ritrova il sorriso, contro il Latina arriva un atteso successo

Dopo aver raccolto un punto in quattro partite, i ragazzi di Carlo Monaco non mancano l'appuntamento con la vittoria



10a Giornata - 16 nov 2014
3 - 0

MARCATORI Fofi 3’pt, Pirazzi 10’pt e 27’st

LUPA ROMA Cianfriglia 6.5, Frezza 6 (1’st Sincich 6), Bencivenga 6.5, Faenza 6.5, Borelli 6.5 (3’st Vespasiani 6), Lucidi 6.5, Pirazzi 7 (28’st Di Branco sv), Mengoni 6 (1’st Boccaccini 6), Venturini 6 (18’st Semprini 6), Cucciari 6 (16’st Baccari 6), Fofi 6.5 (24’st Manganaro 6) PANCHINA Ceraldi, Luciani ALLENATORE Monaco

LATINA Sottoriva 5.5, Tumminello 5.5 (35’pt Federici 6), Falcone 6 (28’st Femara sv), Rocchino 6 (36’st Rossini sv), Subiaco 5.5, Trovato 5.5 (35’st Davoli sv), Monti 5.5, Begliuti (33’st Chianese sv), Liguori 5.5 (35’pt Manella 6), Pacifici 5.5 (24’st Galarco 6), Rittelli 6 PANCHINA Calisse, M’Barek ALLENATORE Ghirotto

ARBITRO D’Aquino di Roma 1

ASSISTENTI Cerilli di Latina ed Elisino di Ostia

NOTE Ammonito Liguori Angoli 7-2 Recupero 1’pt e 5’st. Pioggia battente nella ripresa.


L'esultanza della Lupa Roma dopo il raddoppio di Pirazzi foto©GazzettaRegionaleTorna il sorriso sul volto degli Allievi Nazionali Lega Pro della Lupa Roma. Dopo aver raccolto solo un punto nelle ultime quattro partite, i capitolini riassaporano il successo grazie alla buona prestazione offerta contro il Latina, sotto una pioggia battente che ha minacciato il regolare svolgimento del match per tutta la ripresa. Impavido invece il settore giovanile nerazzurro che per l’occasione schiera la formazione classe 2000 (Giovanissimi Nazionali) allenata da Marco Ghirotto, con tutti i giocatori più piccoli di due anni rispetto agli avversari (unico ’99 il portiere Sottoriva). Un harakiri che ha permesso ai padroni di gara di gestire la partita senza alcun problema dopo aver incanalato il match sui giusti binari nei primi scampoli di gara.


Pronti via e la Lupa Roma passa subito in vantaggio grazie al colpo di testa vincente di Fofi, bravo a finalizzare un’azione partita dalla destra. Il Latina non riesce a reagire e al 10’pt subisce anche il raddoppio, stavolta è Pirazzi a prendere la mira dalla distanza e di sinistro ad insaccare la sfera sul palo più lontano. Un uno-due che mette in ginocchio la compagine di Ghirotto, incapace di reagire, tanto che nei minuti seguenti rischia più volte di subire il terzo gol. Al 23’st lancio dalle retrovie per Fofi che, a tu per tu con Sottoriva, si lascia ipnotizzare, il portiere è bravo a deviare in angolo. Sugli sviluppi del corner è Cucciari a provarci in acrobazia, ma la palla termina sul fondo. Nei minuti finali della prima frazione Fofi ci riprova con un bel rasoterra incrociato che finisce di poco sul fondo, mentre un minuto dopo è Mengoni a concludere una bella azione corale, ma la difesa nerazzurra spazza senza fronzoli. Dalle parti di Cianfriglia il Latina si rende pericoloso solo con una bel tiro dalla distanza di  Rocchino che finisce di poco a lato.


Nella ripresa la musica non cambia, anche se gli ospiti si dimostrano più intraprendenti. E’ sempre la Lupa Roma a fare la partita, mentre il Latina confeziona la più importante occasione della sua partita al 10’st, quando in contropiede sfiora il gol: Rittelli è bravo a rubare palla al neo entrato Vespasiani, passaggio filtrante per Manella che si scontra con il portiere avversario, l’attaccante si rialza e a porta vuota colpisce la parte bassa della traversa senza però che la palla varchi la linea del gol. Pochi minuti e un tiro di Rocchino deviato impegna Cianfriglia che si distende e devia in angolo. Al 27’st la Lupa Roma chiude la contesa con un contropiede fulmineo: veloce ripartenza di Pirazzi con gli ospiti sbilanciati in avanti, l’esterno serve Manganaro che, davanti al portiere, torna dal compagno di squadra che segna senza problemi la sua personale doppietta. Nel finale i padroni di casa potrebbero dilagare ma l’iniziativa solitaria di Bencivenga si stampa sul palo. Finisce 3-0 per la compagine di Carlo Monaco, la Lupa Roma ricomincia a correre alla ricerca di quel ruolo da assoluta protagonista nel campionato Allievi Lega Pro sfuggitogli nelle ultime giornate.