Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

La mini crisi del Pro Roma: è tempo di reagire!

Dopo la vittoria all'esordio, un pareggio e due sconfitte per i giallorossi di Giuliani: serve subito una svolta



Pro Roma in azione ©Mirna De CesarisPro Roma, cosa ti succede? Quattro punti in altrettante giornate di campionato, in particolare uno nelle ultime tre: un bottino troppo magro per la società giallorossa, che in estate si è resa protagonista di un buon mercato allestendo una squadra di livello (il fiore all’occhiello è stato l’ex Lazio Mattia Felici, ndr) con il proposito di fare un’annata da protagonisti. Serve subito una svolta: mister Danilo Giuliani dovrà essere bravo nel trovare le lacune e colmarle, perché serve subito un’inversione di tendenza se si vuole disputare un campionato di vertice. Finora la stagione del Pro Roma è stata un diminuendo: si è partiti con la vittoria in casa del Futbolclub, poi è arrivato il pareggio con il Città di Ciampino (in una gara in cui i castellani avrebbero meritato qualcosa in più), poi la sconfitta subita in rimonta sul campo del Vigili Urbani ed infine il pesante ko casalingo di domenica contro la Fortitudo Roma. Ci sono delle scusanti per il collettivo classe 2001 di via Verrio Flacco: il gruppo è nuovo, e ci vuole tempo affinchè trovi il giusto affiatamento ed assimilare i meccanismi di gioco, in più c’è la variabile sfortuna, considerando che nelle ultime uscite in un paio di volte le manovre offensive dei ragazzi del Vittiglio sono state fermate da pali o traverse. Al di là di questo bisogna subito tornare a far punti: c’è bisogno di un risultato che faccia morale per rilanciarsi al più presto. La partita in trasferta contro la Polisportiva Carso è un impegno difficile che non capita al momento opportuno, ma che allo stesso tempo potrebbe fornire alla formazione di Giuliani lo stimolo giusto per fare bene e ritrovare quella concretezza mostrata durante il pre campionato al Memorial Bini.