Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

La Mirafin recupera due reti in extremis: decidono Gullì e Galati

La formazione di Corsaletti va sotto 2-0, ma nel recupero ottiene una insperata rimonta e conquista il primo punto in campionato



Mister Salvatore CorsalettiMARCATORI Leone 10'st e 21'st (A), Gulì 30'st (M) Galati 32'st (M)

ATLETICO CIVITAVECCHIA Borriello, Tangini, Fattori, Caselli, Panunzi, Persi, Rosalba, De Riu, Leone, Carsetti, Trappolini, Esperto ALLENATORE Scorpioni

MIRAFIN Lo Grasso, Anzidei, Rinaldi, Petrilli, Gullì, Galati, Poli, De Santis, Genovesi, Armenia, Sposato ALLENATORE Corsaletti 

ARBITRI Fratini di Roma 1, Manchi di Roma 2

NOTE Espulso Fattori (A) per doppia ammonizione


"Se ci fossero stati due minuti in più forse questa gara potevamo anche vincerla". Così si è espresso mister Corsaletti. E’ vero perchè la Mirafin avrebbe meritato qualcosa in più negli ultimi dieci minuti. Andiamo per ordine partendo dalla prima frazione di gioco. 

Dopo 2′ Maccarinelli su punizione manda di poco al lato. La gara e’ combattuta specie a centrocampo con svariati falli da una parte e dall’altra. I tirrenici provano la via della rete con conclusioni dalla distanza, ma in due occasioni Lo Grasso deve impegnarsi su Tangini e Leone. Al 26′ occasione ghiotta i padroni di casa con il tiro libero di Trappolini, ma Lo Grasso respinge. Dopo un paio di giri di lancette è Gulli che spreca un assist di Maccarinelli. 

Nel secondo tempo la Mirafin ci crede e al 3′ ottima azione, dove Gulli prova l’imbucata per Armenia che arpiona la sfera e calcia da pochi passi, ma è bravo Borriello a neutralizzare la conclusione ravvicinata. Al 10′ arriva il vantaggio dell’Atletico, Leone raccoglie una corta respinta della difesa e insacca per l’1-0. La Mirafin continua a sprecare passaggi e conclusioni mentre i padroni di casa al 21′ raddoppiano grazie a un errore di Armenia che perde palla a centrocampo a favore di Fattori, che lancia Leone defilato sulla destra. Il suo tiro forte e preciso prima tocca il palo e poi entra in rete per il 2-0 . Mister Corsaletti prima inserisce il portiere under Sposato, per avere gli over in campo compreso l’ultimo arrivato Anzidei, ma Sposato non fa rimpiangere Lo Grasso compiendo un intervento di piede su Tangini, e al 28′ si gioca l’ultima carta quella del portiere di movimento e ottiene i frutti sperati. Al 30′ Armenia mette a centro area per Gulli, che di prima intenzione calcia in porta con palla che si deposita sotto la traversa per il 2-1. Nei minuti di recupero, al 32′ stessa azione ma stavolta è Gulli a fornire l’assist per Galati, che manda la palla sotto l’incrocio per il 2-2.