Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Femminile

La Muzi fa tripletta, l'Olimpus stende la Vis Lanciano

La formazione di Roberto Lelli vince e prosegue la sua corsa spedita in classifica



Michela Muzi (Foto © A.S.D. Olimpus Olgiata 20.12/Marta Cantarelli)L'Olimpus di Roberto Lelli conquista un'altra vittoria importante. Al Palaolgiata, la formazione blues batte il Vis Lanciano per 5-2 e si conferma una delle principali forze di questo campionato. Per l'Olimpus sono andate in rete Michela Muzi (tripletta), Giulia Lisi e Serena Sergi. Dopo il pari del primo tempo, le ragazze di Lelli sono riuscite ad imporsi con autorevolezza nella ripresa.  "La prima frazione di gioco è stata abbastanza equilibrata, forse noi abbiamo avuto qualche occasione in più delle nostre avversarie - afferma Maurizio Radice, preparatore atletico dell'Olimpus - dopo il vantaggio, abbiamo giocato meglio ma, proprio nel nostro momento migliore, abbiamo preso il goal del pari". Diverso l'approccio alla gara nella ripresa. "Siamo andati subito in vantaggio e abbiamo sicuramente fatto qualcosa in più delle nostre avversarie che sono calate un po' fisicamente. Abbiamo capito che potevamo gestire la partita e siamo andati di nuovo a rete ma poi, a tre minuti dalla fine, il Vis Lanciano ha schierato il portiere in movimento ed è riuscito ad accorciare (3-2). Nel finale siamo stati bravi noi a chiudere la gara". Cos'è cambiato dal primo al secondo tempo? "Nella ripresa facciamo sempre qualcosa in più, non è la prima volta che succede. Abbiamo tante ragazze che possono giocare, più o meno allo stesso livello. Questo ci permette di mantenere una buona qualità di gioco per l'intera durata della gara; così spesso, nel secondo tempo, mentre l'avversario cala, noi abbiamo la possibilità di tenere molto bene il campo". Testa e cuore ora alla trasferta di domenica prossima a Napoli. Che gara si aspetta? Per tradizione, si tratta di un campo molto difficile, dove in questa stagione squadra importanti come Portos e L'Acquedotto hanno lasciato punti - le parole di Radice - noi andremo lì con la consapevolezza di essere molto migliorati rispetto all'anno scorso. Andremo lì per fare la gara. Se giochiamo come sappiamo, sicuramente abbiamo buone possibilità di tornare a casa con tre punti". Il Woman Napoli è una squadra molto diversa da quella dello scorso anno, ma per l'Olimpus la prossima potrebbe essere una settimana davvero importante: "Loro si sono molto rafforzate rispetto alla passata stagione e sono una buona squadra. Per noi però il prossimo sarà un turno importante in virtù della sfida tra Portos e L'Acquedotto. Una vittoria a Napoli potrebbe permetterci di guadagnare punti importanti in classifica".