Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

La Nuova Tor Tre Teste chiude il girone a punteggio pieno: l'Aprilia va ko

I rossoblu volano ai quarti e non risparmiano neanche i pontini che perdono 1-3 subendo le reti di La Penna, Bidoli e Blasi



APRILIA - NUOVA TOR TRE TESTE 1-3
MARCATORI
7'pt Lapenna (N), 25'pt Bidoli (N), 23'st Signorello D. (A), 36'st Blasi (N)
APRILIA Marelli, Signorello D., Zanellato, Mazzaroppi, Sordilli, Gambucci, Carini, Signorello, Di Meda, Giurelli, Sciarra PANCHINA Mattarozzi, Milanese, Trincia, Romagnoli, Longobardi, Romitelli ALLENATORI, Maccechini
NUOVA TOR TRE TESTE Alia, Ciotti, Maroncelli, Colacicchi, Guerrieri, Berluti, Lampis, Gallegati, Bidoli, La Penna, Dioguardi PANCHINA Martina, Lauri, Perilli, Faitanini, Lijoi, De Luca, Blasi.
ARBITRO Di Virglio di Roma 2
NOTE Angoli 1-1 Rec. 1'pt, 2'st

La Tor Tre Teste al "Bini" ©PhotoSportRomaNon fa sconti la Tor Tre Teste: dopo aver battuto Atletico Fidene e San Lorenzo, sconfigge anche una deludente Aprilia e vola a punteggio pieno ai quarti di finale (che si giocheranno martedì 9 settembre) edove incontrerà il Ladispoli.

La cronaca. Gioca subito sul velluto la squadra di Damiano Buffa che al 7' passa meritatamente in vantaggio con il gol del gioiellino La Penna che raccoglie un appoggio dal fondo e da centro non sbaglia con il piatto destro. L'Aprilia si organizza, subisce sempre gli attacchi rossoblu ma correndo meno rischi. Al 24' però la Tor Tre Teste spaventa ancora i pontini: gran lancio dalle retrovie per Bidoli che di controbalzo prova il tiro di prima ma il pallone sorvola la traversa. Il raddoppio arriva però un minuto dopo con lo stesso Bidoli che sfrutta al meglio l'assist di Lampis e all'interno dell'area piccola non sbaglia: 2-0.
Nella ripresa la banda di Buffa, tiene in mano in ritmi di gioco della partita ma al 23' si fa sorprendere dal bel colpo di testa di Signorello che, sugli sviluppi di un calcio piazzato, trafigge Alia. Al 29' l'Aprilia sfiora addirittura il clamoroso pareggio con un gran pallonetto ad incrociare di Carini, ma la sfera termina la sua traiettoria appoggiandosi sulla parte alta della rete. È l'ultima emozione questa prima del rigore realizzato da Blasi che fissa il risultato sul 3-1 per la Tor Tre Teste.