Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

La Perconti di misura, il Monterotondo dà segni di risveglio

La formazione di D'Andrea supera gli eretini con il gol di Pastorelli a meno di un quarto d'ora dal termine. Morrone e i suoi devono ripartire da questa prestazione



8a Giornata - 09 nov 2014
1 - 0

MARCATORE 23’ st Pastorelli 

VIGOR PERCONTI Frezzotti, Naplone, Leopardi, Ingrosso (17’st Conti), Pietrangeli, Millozzi, Bamba Morì (32’st Fratini), Pastorelli, Ceci (5’st Galletto), Spatara, Piccolo (19’st Giangrande). PANCHINA Campi, Schmitt, De Paola. ALLENATORE D’Andrea 

MONTEROTONDO Gobbi, Figliolini (24’pt Cupelli), Campelli, Montagno, Spiccia, Quintino, Delle Fave (29’st Natali), Territo, Persichetti, Angelini (20’st Bontempi), Ferrara (11’st Donati). PANCHINA Rotoli, Di Livio. ALLENATORE Morrone 

ARBITRO Natale di Roma1 

NOTE Ammoniti Delle Fave. Angoli 6-0. Rec. 3’pt; 4’st

Perconti di misura © photosportiva.itLa Vigor Perconti ritrova il successo, seppur di misura, e riparte dopo il pari in extremis di domenica scorsa ad Ostia, contro i biancoviola di Cabriolu: con la vittoria di oggi il computo totale sale a 6 risultati utili consecutivi dall’avvento in panchina dell’ex tecnico dell’Urbetevere D’Andrea (5 successi ed un pari). Il risultato finale rispecchia l’andamento fedelmente del match, con i blaugrana insolitamente poco reattivi e che soprattutto nella prima frazione hanno rischiato la clamorosa capitolazione al 4’, con la traversa colpita dal migliore fra gli eretini ovvero Montagno. La risposta dei Campioni d’Italia è arrivata al 18’, con la conclusione terminata a lato tentata da Piccolo. Ben diversa la ripresa, con la Vigor Perconti che ha decisamente cambiato passo, andando in rete però solamente al 23’ con il preciso colpo di testa di Pastorelli, su assist dalla destra. Standing ovation per Bamba Morì nel finale, sostituito da Fratini ed autore di un’altra buona prestazione dopo la doppietta decisiva realizzata con i Giovanissimi F. B. ’01 nel match con i Vigili Urbani. Un successo cercato ma con un pizzico di fatica in più rispetto al dovuto, con il Rieti che è riuscito a dare filo da torcere e nonostante il ko hanno dimostrato di valere di più dei cinque punti attuali.