Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Giovanili

La Primavera in partenza per Verona

Dopo la vittoria tennistica ottenuta contro il Perugia, il team della Res Roma si prepara a partire alla volta di Verona, dove affronterà le pari età dell'AGSM, nel match che vale l'accesso alle semifinali scudetto del campionato nazionale Primavera



Primavera Res RomaDopo la vittoria tennistica ottenuta contro il Perugia, il team Primavera della Res Roma si prepara a partire alla volta di Verona, dove affronterà le pari età dell'AGSM, nel match che vale l'accesso alle semifinali scudetto del campionato nazionale Primavera. Le gialloblu di Fabiana Comin ieri hanno espugnato il campo del Perugia con un inequivocabile 4 a 0, confermando quanto di buono si dice sul loro conto: tra le fila delle venete spiccano i nomi di Toniolo, portiere della nazionale under 19, Gelmetti, Marconi e Baldo, che durante la stagione hanno fatto parte del gruppo della prima squadra che si è laureata campione d'Italia. In virtù dei risultati ottenuti contro il Perugia, le giallorosse di mister Piras avranno a disposizione due risultati su tre, potendo contare su una migliore differenza reti: "I sei gol realizzati contro il Perugia ci consentono di passare il turno anche con un pari, ma questo non influirà assolutamente nel nostro modo di affrontare il Verona. Dobbiamo scendere in campo per imporre il nostro gioco, anche perchè non abbiamo caratteristiche tali da poter giocare solo per difenderci. Il Verona è un'ottima squadra, molto dotata sia in fase d'attacco che nella fase difensiva, e quindi prevedo una gara difficile e in bilico fino al triplice fischio. Di sicuro sarà una partita molto spettacolare e divertente, tra due squadre che puntano alla vittoria finale.”