Notizie
Categorie: Altri sport

La Res Roma riabbraccia Riana Nainggolan in rosa

La stella belga torna a disposizione di mister Melillo, dopo l'avventura in terra sarda con la maglia del Sinnai (calcio a 5)



Riana NainggolanÈ durato solo qualche mese "l'esilio" dalla Res Roma per la stella belga Riana Nainggolan, che da ieri è a tutti gli effetti nuovamente una giocatrice giallorossa. In estate Riana aveva voluto provare l'esperienza nel calcio a 5 ma l'avventura in terra sarda con la maglia del Sinnai è durata poco più di tre mesi. Troppo grandi l'amore per la capitale e per quella maglia giallorossa, ormai la seconda pelle del fratello Radja, leader della Roma di Capitan Totti.Dopo qualche settimana di allenamento finalmente la firma e il probabile esordio già sabato prossimo nel match interno contro il Tavagnacco, anche se saranno da valutare le condizioni fisiche per un leggero infortunio patito durante un allenamento settimanale.Le parole del tecnico romano, Fabio Melillo: "Sono molto contento di averla di nuovo a disposizione: è una calciatrice in cui credo tantissimo, dotata di grandi capacità fisiche e tecniche. Potrà darci una grande mano in questa rincorsa verso la salvezza; è un tassello ottimo, sono sicuro che metterà a frutto il bagaglio di esperienza maturato nello scorso campionato, dove ha avuto necessità di rodaggio, come capita a molti atleti stranieri che si affacciano al campionato italiano. E' sicuramente un'arma in più per noi."Sulla stessa lunghezza d’onda il pensiero della fuoriclasse belga: "Sono felicissima di aver avuto la possibilità di tornare a vestire questa prestigiosa maglia: la lontananza dalla città e dalla Res Roma mi ha fatto capire quanto io ami questa città e questo gruppo straordinario di persone, e non vedo l'ora di tornare a giocare. Le mie compagne di squadra mi hanno accolto come il primo giorno, con lo stesso entusiasmo e lo stesso affetto, e questo mi spingerà ulteriormente a dare il massimo per poter esser utile al raggiungimento della salvezza."