Notizie
Categorie:

La Res Roma si prepara alla stracittadina

Le ragazze di mister Melillo sfideranno nel terzo turno di Coppa Italia le cugine della Roma XVI



Luana FracasiFermo il campionato di Serie A per gli impegni della nazionale maggiore di Antonio Cabrini, la Res Roma si prepara a disputare la terza gara del primo turno di Coppa Italia contro le cugine della Roma XIV.Le giallorosse di mister Melillo guidano il girone a pari punti con l'Asd Roma, mentre la Roma XIV segue ad un solo punto di distanza; 4 i punti conquistati dalla Res Roma, frutto della vittoria nel derby contro la Lazio e del pareggio contro l'Asd Roma, 3 i punti delle ospiti che hanno battuto la Lazio nell'ultima giornata di Coppa. Diversi problemi di formazione per mister Melillo che dovrà valutare le condizioni di Ciccotti, Marzi e Simonetti, e dovrà fare a meno di una tra Caruso e Greggi, mentre potrà contare sul recupero di Claudia Palombi, assente domenica scorsa contro il Sud Tirol. Per passare il turno alla Res Roma può bastare un pari ma per chiudere il girone al primo posto, Capitan Nagni e compagne devono assolutamente vincere e sperare in una migliore differenza reti rispetto all'Asd Roma. Le dichiarazioni del tecnico della Res Roma, Fabio Melillo: “La Roma XIV è un'ottima squadra, con diverse giocatrici di buon livello che conosciamo molto bene, e che giocavano nel Civitavecchia e nel Fiano Romano; hanno il meglio di quelle squadre e sono certo che faranno un ottimo campionato, come già dimostrato all'esordio in campionato e nelle prime due gare di Coppa. Per noi non sarà una partita semplice: abbiamo voglia di cominciare a giocare con una produttività diversa, la condizione sta crescendo, quindi ci avviamo a questa gara con tanta fiducia e con la voglia di passare il turno, onorando la Coppa Italia, competizione a cui teniamo tantissimo da sempre.”Domenica 25 Ottobre, alle ore 9, in campo anche il team Giovanissime, che affronterà i pari età maschietti del Quadraro Cinecittà, nel match valido per la seconda giornata di campionato.