Notizie
Categorie:

La Res Roma torna in campo domani per l'inizio della preparazione estiva

Appuntamento al Dabliu: 26 giocatrici convocate tra cui spiccano Riana Nainggolan e Valeria Pirone



Francesca ValettoPrende ufficialmente il via l’8 Agosto la stagione 2014-2015 della Res Roma, che si riunirà presso il centro Sportivo Dabliu per il primo giorno di preparazione in vista del secondo campionato consecutivo di Serie A.

Ventisei le ragazze convocate dal riconfermatissimo tecnico Fabio Melillo: due i volti nuovi, la stella belga Riana Nainggolan e la bomber napoletana Valeria Pirone, a cui vanno aggiunte la giovanissima Camilla Labate, appena convocata in nazionale Under 17, Carol Loddo, lo scorso anno in forza al team Primavera, e Claudia Palombi, assente 12 mesi fa per via dell’intervento al crociato.

Tra le novità anche il nuovo ruolo di Francesca Valetto, che diventa la nuova vice-allenatrice del team capitolino, e la collaborazione con gli esperti del centro TEC.LAB, che seguiranno la parte atletica.Le giallorosse svolgeranno la preparazione in tre fasi: fino al 19 agosto presso il centro sportivo Dabliu di Roma, dal 20 al 24 Agosto a Chianciano Terme presso l’Hotel Miralaghi, e dal 25 torneranno nella capitale per la terza ed ultima fase.

La prima gara stagionale è prevista per il giorno 6 o 7 Settembre, giorno in cui si disputerà il primo turno di Coppa Italia; nelle prossime settimane il Dipartimento Calcio Femminile della LND comunicherà la prima avversaria delle giallorosse in Coppa, e il calendario del campionato, con le relative date della stagione 2014-2015.

Raggiante ed emozionata la nuova vice di mister Melillo, Francesca Valetto, che ha appeso le scarpe al chiodo per intraprendere la carriera di allenatrice: “Ho deciso di non giocare piu’ a calcio perché sono una che ama fare le cose nel miglior modo possibile, ed allenare e giocare non credo fosse la soluzione giusta. Anche perché i miei problemi al ginocchio mi impongono un lavoro fisico particolare ed intenso; dopo la seconda esperienza con lo staff della nazionale Under 15 del c.t. Enrico Sbardella, ho avuto modo di apprezzare il lavoro con le giovani e mi sono resa conto di quanto sia emozionante aiutare queste ragazze nella loro crescita. Ho scelto di iniziare la mia nuova avventura proprio con la Res Roma, perché è una società con tanta voglia di crescere, e con l’idea che le atlete vadano cresciute a 360 gradi. Inoltre stimo tanto mister Melillo e con lui potrò imparare tanto, visto che viviamo le stesse emozioni e parliamo la stessa lingua. L’obiettivo è il miglioramento di ogni atleta, sia da un punto di vista professionale che calcistico: quest’anno ogni ragazza avrà ogni mezzo a disposizione per poter dare qualcosa in piu’ rispetto allo scorso anno.”