Notizie
Categorie:

La Roma CF lascia la Coppa Italia a testa alta

La formazione di mister Seleman cede di misura e viene eliminata dall'Atletico Oristano



Giulia Monaco (Foto © Stefano Panella)Bellissima gara, sul difficilissimo campo dell'Atletico Oristano in Sardegna, disputata dalla Roma calcio femminile che però non è fortunata e perde di misura con un goal siglato in sospetto fuorigioco. Ma il calcio è questo, pertanto nulla da recriminare, si ricomincia subito a lavorare e a preparare la prossima non facile gara di campionato: il derby fuori casa.

Questi i commenti di mister Seleman: "Oggi non posso dire nulla alla squadra. Sono state grandi!  A fine partita un dirigente si è avvicinato  e mi ha detto che non sempre vince la squadra che ha giocato meglio. Questa frase è la sintesi della gara. Abbiamo fatto 90 min di grande calcio, il loro portiere è stata la migliore in campo e le faccio i complimenti perché è un grandissimo portiere. Oggi abbiamo fatto un errore noi e uno forse l'arbitro che non si è accorto del fuorigioco che portava al goal, ma comunque se noi eravamo più attente potevamo evitarlo. Ci sta però di sbagliare una lettura e prendere goal. E' stata l' unica occasione concessa e l'abbiamo pagata cara, ma la strada è quella giusta perché è attraverso queste prestazioni che si vincono le partite. 8 volte su 10 queste gare le vinci quindi sono comunque soddisfatto delle ragazze che hanno dato tutto fino alla fine. Sono anche convinto che se affronteremo con questa voglia le prossime partite possiamo fare molto bene. Oggi esco dal campo soddisfatto delle mie ragazze e per uno come me che non ci sta mai a perdere vuol dire che la squadra sta facendo bene il suo percorso. Ora domenica prossima c'è il derby, gara difficilissima, ma da vincere per ripartire subito di slancio"