Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Femminile

La Roma CF soffre ma porta a casa la vittoria

Le ragazze di Capatti battono 4-2 il Pontinia. Decisiva la Valeriani, che neutralizza un calcio di rigore



Sanfilippo (Foto © Panella)Come pronosticato alla viglia la gara col Pontinia non è stata facilissima malgrado il risultato di 4 a 2 per le giallorosse possa far pensare. Decisiva la parata di un rigore da parte del portiere romanista Valeriani quando si era sul 3 a 2.

Marcatrici giallorosse son state Bartolini e Sanfilippo , entrambe autrici di una doppietta.

Ma Le trasferte portano bene alla Roma che anche per questa settimana dalla gara fuori dalle mura amiche,  torna a casa con i tre punti,  dopo aver battuto il Pontinia. Come detto, la partita è stata tutt'altro che semplice, la Roma è passata in vantaggio per due volte prima con una  Julia Sanfilippo in stato di grazia poi con Bartolini, ma il Pontinia (mai domo) in pressione è riuscito a ristabilire la parità.

Le giallorosse, nel secondo tempo, per poco non per riuscivano a complicarsi la partita: hanno si segnato di nuovo con Bartolini, ma (dopo aver sciupato tante occasioni da gol) solo una strepitosa parata di Valeriani su un rigore fischiato a favore del Pontinia ha permesso alle giallorosse di rimane in vantaggio sul 3-2. Negli ultimissimi minuti della partita è stata Sanfilippo a far tirare un bel sospiro di sollievo alle compagne realizzando  la sua doppietta personale e mettendo così al sicuro risultato e vittoria.

A fine gara questo il commento di mister Capatti: “Dopo il mezzo passo falso con il Formia ed il successivo passaggio del turno di Coppa era importante dimostrarci che quanto di buono avevamo proposto contro le prime della classe non fosse andato perso. A Pontinia abbiamo trovato un avversario determinato e mai domo, con il quale abbiamo dovuto faticare più del previsto pur essendo andati in vantaggio per 2-0. Abbiamo ceduto mentalmente sul doppio vantaggio, questa volta complice anche una mia rotazione non proprio equilibrata, e ci siamo fatti rimontare. Nella ripresa, pur concedendo qualcosa abbiamo ritrovato il vantaggio, Valeriani lo ha difeso e nel finale è arrivato il 4-2 definitivo. Ora è davvero iniziato il nostro campionato. Ogni partita è una battaglia e ogni punto è decisivo, per noi e per tutti coloro che ci affronteranno. È arrivato il momento di vendere cara la pelle.”