Notizie
Categorie: Nazionali - under 17

La Roma esulta a Trigoria: Scimia stende la Lupa Roma

Se lo aggiudica Rubinacci il derby contro la squadra di Monaco: un gol dell'esterno a metà primo tempo regala ai giallorossi la vittoria dopo un match tutto sommato equilibrato



9a Giornata - 09 nov 2014
1 - 0

MARCATORI 24'pt Scimia
ROMA Greco 6,Testa 6, Rizzi 6, Valeau 5,5 (37'st Amadio sv), Ciofi 6,5, Cargnelutti 6, Scimia 6,5 (34'st Cappa sv), Petruccelli 5,5, Muzzi 6,5 (22'st D'Amario 6), Montella 6,5 (32'st Olvetti sv), Pannuzzo 6 (10'st Meadows 6,5) PANCHINA Assi,Oberrauch, Paolella, Sabatini ALLENATORE Rubinacci
LUPAROMA Ceraldi 6, Frezza 6, Bencivenga 6, Faenza 5,5, Lucidi 6, Baccari 5,5, Pirazzi 6 (21'st Manganaro 6), Cucciari 6,5 (10'st Mengoni 6), Semprini 6 (35'st Venturini sv), Perfetti 6,5 (26'st Boccaccini sv), Fofi 6  PANCHINA Cianfriglia,Sincich, Borelli, Vespasiani, Fossaceca ALLENATORE Monaco
ARBITRO Maranesi di Ciampino 6 Assitenti Conti di Roma 2 e Caruso diTivoli
NOTE Angoli 2-1 Rec. 3'st

Dopo aver messo la freccia ed essersi accostata la scorsa settimana, la Roma compie il sorpasso definito ai danni della Lupa Roma. A Trigoria, nel big match di giornata, i giallorossi si impongono con il gol di Scimia nel corso del primo tempo, una rete che vale oro dopo una partita giocata bene da entrambe la squadre ma che si è accesa solo a tratti. Il successo permette così alla Roma di mantenere il secondo posto e di rimanere in scia di un Aversa Normanna prima con tre punti di distacco dai giallorossi. La Lupa Roma invece dopo un avvio di campionato straordinario, non riesce più a trovare la via della vittoria, anche se a Trigoria ha dimostrato che segnali per ricominciare a correre ce ne sono eccome.

Rubinacci, RomaPrimo tempo. Nei primi minuti la Roma prova a fare la partita ma è la Lupa Roma a sfiorare vantaggio con un pericoloso colpo di testa di Semprini. Gli ospiti prendo coraggio e spaventano ancora i giallorossi con un tiro di Perfetti che dall'interno dell'area di rigore spara clamorsamente alle stelle. Al 24' è però la Roma a trovare il vantaggio: Montella entra in area, prova il diagonale con il mancino, la palla si stampa sul palo ed è facile facile il tap-in di Scimia che sul filo del fuorigioco sigla il vantaggio. Poco dopo ci prova Pannuzzo da fuori ma Ceraldi è bravo a dire di no. La Lupa Roma prova a prendere in mano il match ma è la Roma che sfiora il pareggio in contropiede con Valeau che prova l'azione personale, entra in area ma sul suo diagone lento ma preciso c'è la pronta risposta di Greco che dice di no.

Monaco, Lupa RomaSecondo tempo. Nella ripresa cambia poco l'inerzia della partita ma è la Roma che sfiora il raddoppio con la doppia occasione del neoentrato Meadows, egoista in entrambi le occasioni, prefendo la conclusione da posizione defilata piuttosto che appoggiare al centro per Muzzi. Lo stesso centravanti però al 19' si rende autore di un grande azione personale ma la sua conclusione termina a lato. Il prosieguo del match non regala altre grandi emozioni. La Lupa Roma però non demorde, continua ad attaccare, prova a spaventare la banda di Rubinacci anche se la difesa giallorossa non concede regali e permette ai giallorossi di mantenere il risultato invariato fino al triplice fischio finale.