Notizie

La Roma non sbaglia: poker in rimonta al Savio

L’undici di Mattei va sotto di due gol, ma nel secondo tempo ribalta tutto grazie ad un super Travaglini, autore di una doppietta e di un assist



ROMA – SAVIO 4-2
MARCATORI 2’pt rig. Reinkardt (S), 29’pt Rozzi (S), 5’st Bove (R), 14’st e 21’st Travaglini (R), 15’st Carnevali (R) ROMA Rossi 5.5 (29’st Giovagnoli sv), Isaia 6 (3’st Tomassini 6.5), Calafiori 6.5, Morichelli 6, Ciucci 6 (9’st Tripi 6), Pattelli 6 (21’st Astrologo 6), Cancellieri 6 (15’st Zalewski 6.5), Bove 7, Carnevali 7, Giordano 6.5 (3’st Travaglini 8), Calcagni 6 (21’st Silvestri 6) ALLENATORE Mattei
SAVIO Giori 7 (1’st Orsillo 5), Romano 6 (15’st Abate 5.5), Lombardo 6 (8’st Iorio 5.5), Rozzi 7 (1’st Fransesini 6), Moretti 6, Di Fazio 6, Reinkardt 6 (8’st Gabriele 5.5), Perutti 6.5 (22’st De Ioannon 5.5), Fulchini 6, Carlucci 6 (11’st Ilari 5.5), Pigliapoco 6 ALLENATORE Iacovolta
NOTE Ammoniti Bove, Fulchini Angoli 9-2 Fuorigioco 2-1 Rec. 0’pt, 3’st

La Roma non sbaglia un colpo foto©DelGobboLa Roma fa l’en-plein vincendo anche contro il Savio e chiudendo il girone da dominatrice con tre vittorie su altrettante partite. Anche stavolta, però, come è successo contro il Frosinone, l’inizio dei giallorossi non è dei migliori e già dal 2’ sono costretti ad inseguire. Infatti Reinkardt si conquista e trasforma il rigore che porta i suoi in vantaggio. Prova a rialzare la testa la squadra di Mattei al 9’, quando Bove ruba palla al limite dell’area e cerca di sorprendere Giori, ma il numero 1 blues si fa trovare pronto e smanaccia in angolo. È ancora più importante e miracoloso l’intervento che l’estremo difensore del Savio compie al 17’: Bove fa tutto bene e serve Giordano sulla destra, il quale mette al centro per Carnevali che da pochi passi tira a botta sicura trovando la gran risposta di Giori. Inizia ad aumentare la pressione la Roma e a cercare con insistenza la via del gol, ma non sembra essere giornata positiva per la compagine di Mattei, che sbatte in continuazione contro il muro eretto dalla retroguardia del Savio. I ragazzi di Iacovolta approfittano degli spazi lasciati in ripartenza dai giallorossi e poco prima della mezz’ora puniscono, trovando il gol del raddoppio. La firma è di Rozzi, che con un eurogol dalla distanza rimedia alla clamorosa chance fallita da Reinkardt pochi secondi prima a tu per tu con Rossi.

Ad inizio ripresa la Roma riesce subito ad accorciare le distanze, al 5’, grazie al gol di Bove che con un destro dal limite batte Orsillo. Si è definitivamente svegliata la squadra di Mattei che più tardi, giunti al quarto d’ora di gioco, trova nel giro di 60 secondi i due gol che le permettono di ribaltare il risultato. Prima è Travaglini a pareggiare i conti grazie anche all’incertezza di Orsillo, poi ci pensa Carnevali a completare la rimonta mettendo a segno il 3-2. Quando vogliono i giallorossi sono inarrestabili e dopo altri cinque minuti trovano il gol del doppio vantaggio, ancora una volta con Travaglini, che subentrato ad inizio ripresa ha dato ai suoi quella spinta in più per imbastire la rimonta. Nel finale di partita i giallorossi vanno anche vicini al gol del 5-2, ma la difesa blues respinge bene su un tiro dall’altezza del dischetto del rigore. Match che termina così 4-2 per la squadra di Mattei che accede alle semifinali in attesa di scoprire quale sarà l’avversaria proveniente dall’altro girone.