Notizie

La sfida al vertice che non ti aspetti: Roma-Ternana

Il ritorno di Stefano Avincola a Roma come allenatore dei rossoverdi, la voglia di vittoria dei giallorossi ma con la testa alla Youth League: tutto pronto per l'inedito big match del girone C



La Roma di De Rossi ©Laura Del GobboLa conferma contro la sorpresa. Davide contro Golia. Il fascino del calcio è anche questo. Nel girone C, sono due le squadre che condividono il primo posto: la Roma di Alberto De Rossi e - udite, udite - la Ternana di Stefano Avincola. Già, proprio lui. L’allenatore con una lunga storia nel settore giovanile della Lazio e che ha deciso di allontanarsi dal calcio della nostra regionale per portare, qualche chilometro più a nord, i suoi insegnamenti. I 10 punti della Ternana dopo quattro partite giocate sono una sorpresa, inutile nascondersi. Tanti, tantissimi per un club che sta ripartendo da zero e che ha puntato, per rinfoltire la rosa, sui talenti delle società del circondario. I numeri fatti registrare dai rossoneri in questo avvio di campionato farebbero rabbrividire anche il cinico Milan di Fabio Capello: quattro gol fatti, zero subiti. Ci dovrà pensare la Roma di Alberto De Rossi a violare per la prima volta la porta del team umbro. In tutta sincerità, le possibilità di riuscirci sono tantissime e sarebbe sbagliato far finta di niente: la Roma parte ovviamente favorita contro la Ternana. Stefano Avincola ©calcioternano.itRose alla mano, il divario è palese e se dovessimo scommettere un euro su chi si ritroverà da sola in testa alla classifica domani sera, scommetteremmo sui giallorossi. Una squadra che se non ha Sadiq, perché impegnato in prima squadra con Garcia, può permettersi il lusso di giocare con Tumminello e Soleri lì davanti. Scusate se è poco. Dalle parole ai fatti: dopo il pareggio di Avellino, i giallorossi dovranno rispondere di nuovo presente. Per la Ternana invece, nulla da perdere e la consapevolezza di portarsi a Trigoria alcuni ingredienti che renderanno più saporito il big match: il ritorno di Stefano Avincola nella Capitale, la voglia della Ternana di continuare a sognare e il rischio, per i giallorossi, di ritrovarsi già con la testa a Leverkusen. Tante certezze, tante incognite: ecco come racchiudere in quattro parole Roma - Ternana, l’insolito big match del venerdì.