Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

La Spes Poggio Fidoni supera un Sant'Angelo Romano nervoso, che chiude in otto

I padroni di casa piegano gli avversari grazie al calcio di rigore trasformato da Simotti



SPES POGGIO FIDONI - SANT'ANGELO ROMANO 1-0 

MARCATORI Simotti rig. 15’ pt 

SPES POGGIO FIDONI Pezzotti, D’Aquilio, Riccini (7’ st Martini), Simotti, Grillo, Mancini, Romano (35’ st Santarelli), Cianetti (15’ st Perotti), Carmesini, Proni, De Giorgi PANCHINA Maietta, Franceschini, Chieie, Fasciolo. ALLENATORE Valentini 

SANT’ANGELO ROMANO Sambucini, Mauro (32’ st Paglione), Chirico, Aversa, Novelli, Dominici, Sciamanna S., Luciani, Ciolfi (34’ st Cacciaglia), Fiorentini, Stocchi (20’ st Sciamanna A.) PANCHINA Cenciarelli, Cruni, Dai Coi, Mattiuzzo, Balestrieri ALLENATORE Lucani 

NOTE Espulsi Novelli, Fiorentini, Cacciaglia (S.A.) Ammoniti D’Aquilio, Grillo, Proni, Sambucini, Fiorentini, Stocchi, Paglione, Sciamanna A.  

A destra Simotti foto © amarantoceleste.itLa Spes Poggio Fidoni piega di misura un Sant’Angelo Romano nervoso. Parte bene la formazione di Lucani che va vicina al vantaggio al 9’ con Ciolfi che da buona posizione chiama al bell’intervento Pezzotti. Poco dopo è Sambucini a salire in cattedra negando la gioia del gol a Proni. Al 15’ rigore ed espulsione a sfavore degli ospiti: Novelli si prende il rosso per una gomitata a Carmesini. Dal dischetto Simotti non sbaglia. Nella seconda frazione di gioco il neo entrato Perotti si divora una grande occasione per raddoppiare solo davanti a Sambucini. Al 35’ un’altra espulsione per il Sant’Angelo (doppio giallo a Fiorentini), che viene raggiunto sotto la doccia anche da Cacciaglia, che si prende il terzo rosso della partita per proteste.