Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

La squadra di Bencivenga viene travolta dalla Tor 3 Teste

La selezione Under 19 del CR Lazio cade nell'amichevole contro la squadra di Tocci. Il tecnico: "Ci sarà da lavorare"



TOR TRE TESTE – RAPPRESENTATIVA JUNIORES LAZIO 6-2 

MARCATORI 22’pt Caprioli (T), 25’pt e 40’pt De Dominicis (T),26’pt Lupi (T), 4’st Cocco (T), 28’st e 41’st Iacobucci (R), 31’st Sganga (T) 

TOR TRE TESTE Paglici (1’st Tocci), La Penna, Vassalli (1’stPinto), Olivieri, Pellegrini (1’st Broglia), Altomare, Caprioli (22’pt Cocco),Michettoni (1’st Pallotta), Lupi (1’st Ronca), Sganga, De Dominicis (1’stMontaldi) ALLENATORE Tocci 

RAPPRESENTATIVA JUNIORES LAZIO Scaramuzzino (1’st Francabandiera),Ciatoni, Fusciello, Neri (22’pt Trippa), Silvestri, Demofonti (1’st Meledandri),Necci (1’st Broccatelli), Rossi, Iacobucci, Perillo, Kaloshi (1’st Piscopo) ALLENATOREBencivenga 

NOTE Angoli 7-6  


Il tecnico della Rappresentativa Bencivenga foto gazzettaregionale.itNon proprio una grandissima uscita per la Rappresentativa Under 19 del Lazio nell’amichevole odierna contro la Tor Tre Teste. I ragazzi guidati da mister Bencivenga vengono travolti per 6-2 dalla squadra di Tocci e sono costretti a rivedere tanto in vista del Roma Caput Mundi, torneo di preparazione al prossimo TdR. Dopo un primo quarto d’ora di apparente equilibrio, per la selezione sono emersi tutti i problemi su cui ci sarà molto da lavorare. A partire dalla difesa, ancora poco solida e poco compatta, che ha lasciato vita facile agli attaccanti rossoblù, come testimonia il largo risultato finale. Anche centrocampo e attacco non sono stati incisivi, soprattutto nel primo tempo, con rari pericoli creati dalle parti del portiere avversario. L’unica nota positiva di questa prima uscita è stata Iacobucci, attaccante del Grifone Monteverde, che aldilà dei due gol messi a segno, si è dimostrato il più attivo e più pericoloso dei suoi. Insomma, molti problemi che dovranno essere risolti, come dice mister Bencivenga al termine della gara: “Stiamo nascendo adesso e come si vede ci sono un’infinità di problemi sotto tutti gli aspetti, pertanto dobbiamo sfruttare questi mesi per prepararci bene. Sono tutti ragazzi nuovi e questa era la primissima partita dopo soltanto due raduni. Finora, sul piano tattico e sul piano dell’organizzazione era stato fatto solo un lavoro approssimativo, ci vorrà del tempo con la speranza di riuscire a fare bene. Devo fare i complimenti alla Tor Tre Teste che ha fatto una grande partita, anche queste sconfitte serviranno per migliorarci”.