Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

La Storta corsaro al Testa con Rosati, il Tor di Quinto sbaglia un calcio di rigore

Non basta il cuore ai padroni di casa, che regalano un tempo alla formazione di Porcelli



TOR DI QUINTO – LA STORTA 0-1

MARCATORI
A. Rosati 45' pt 

TOR DI QUINTO Sabetti 7, Petracca 6, Macchi 6 (4' st Giovannetti 6), N'Dah 6.5 (40' st Marioni sv), Torlai 6.5, Cruz 6, Tomaselli 6.5, Diaco 6, Marulla 6, Maxim 6.5, Giulitti 6 (4' st Baldassarri 6) PANCHINA Somma, Ferrara, Mariselli, Musumeci ALLENATORE Moretti 

LA STORTA Bartozzi 7.5, Savignoni 6, Rosati M. 6.5, Talone 6.5, Di Biagio 6, Matteucci 6, Rosati A. 7, (44' st Ceccacci sv) Formicone 6, Petruzzi 6 (28' st Iceti sv), Bascoccia 6, Bissattini 6 (12' st Cavallari 6) PANCHINA Bertuzzi, Siviero, Galli, Sellani ALLENATORE Porcelli 

ARBITRO Morello di Tivoli, 6.5 

ASSISTENTI Mattia di Cassino e Canale di Cassino 

NOTE Rigore fallito al 14' st da Baldassarri (TdQ) Ammoniti Formicone, Bissattini, Matteucci, Torlai, Rosati A., Iceti, Petracca Angoli 8-7 Rec. 1' pt – 4' st.

Pino Porcelli, tecnico del La StortaNon basta il cuore al Tor di Quinto di Moretti. Al Testa, i padroni di casa regalano un tempo agli avversari, per poi reagire e ruggire nella ripresa, impattando più volte contro il muro di maglie arancioni a difesa della porta del La Storta. I locali devono fare i conti anche con la cattiva sorte, quando in avvio di ripresa Baldassarri si fa respingere un calcio di rigore da Bartozzi. Il La Storta, dal canto suo, gioca un buon primo tempo e, anche con un po' di fortuna, torna a casa con i 3 punti in tasca.

Primo tempo. Più La Storta che Tor di Quinto, nei primi 45'. La gara inizia nel segno dei due numeri 10. Sono di Bascoccia e Maxim, infatti, le prime fiammate verso le rispettive porte avversarie, due conclusioni dalla distanza agevolmente controllate dagli estremi difensori. Ritmi subito elevati, al 14' Tor di Quinto vicino al vantaggio con la traversa colpita da Tomaselli. Gli ospiti rispondono con il tiro dalla distanza di Matteucci al 17', che costringe Sabetti alla parata spettacolare in corner. La Storta ancora pericoloso alla mezz'ora, quando Matteucci pesca in area A. Rosati, che non trova la porta da posizione più che favorevole. E' sempre A. Rosati a seminare il panico nell'area di rigore avversaria: l'attaccante in maglia arancione va vicino al gol per due volte prima del 40', ma Sabetti dice ancora no. Il duello tra l'estremo difensore e il vivace numero 7 ospite si ripete a 1' dall'intervallo e questa volta A. Rosati fa centro, al termine di una ripartenza fulminante della squadra di Porcelli. Si va a riposo sull'1-0 per il La Storta.

Secondo tempo. Il Tor di Quinto dà segni di vita dopo 2' con Maxim, servito da Marulla, ma il tiro del fantasista in maglia blu è preda di Bartozzi. I ragazzi di Moretti tornano in campo con un piglio diverso e nei primi minuti pressano a tutto campo, creando più di grattacapo alla difesa del La Storta. Al 9' il neo entrato Baldassarri si libera bene in area e batte a rete, trovando la respinta di Talone sulla linea di porta. Il grande avvio dei padroni di casa viene premiato al 14' dall'ingenuità di Matteucci, che atterra Tomaselli in area, ma dal dischetto il giovane Baldassarri si fa ipnotizzare da Bartozzi. Il Tor di Quinto non si arrende e nella fase centrale della ripresa c'è solo una squadra in campo. Al 31' ci riprova Baldassarri dal limite, ma la mira non è delle migliori. Il forcing finale dei ragazzi di Moretti è sterile. Al triplice fischio esulta il La Storta.