Notizie
Categorie: Altri sport

La Tevere Eur inizia il girone di ritorno con una sconfitta

I teverini vengono messi ko da un'ordinata Suelli



Image titleInaspettata sconfitta casalinga per il Tevere EUR nel primo incontro del girone di ritorno contro una ordinata Suelli. I troppi errore nei passaggi e una precaria coesione di gioco hanno frenato l’esuberanza dei giocatori del Tevere EUR che, nonostante il risultato finale di 3 a 0, hanno giocato alla pari dei sardi mancando però negli ultimi 22 metri. Il Suelli da parte sua ha giocato una partita attenta e con una difesa che ha poco concesso agli avanti romani.L’inizio dell’incontro vede il Suelli tirare un corto al 6’ ma Matteo Langone c’è. Risponde al 13’ Andrea Corsi con un rovescio che esce di poco.  All’11’ vantaggio del Suelli con Michele Scarlato che si fa trovare sulla traiettoria di un drive senza pretese di Alessandro Giglio. Al 25’ va vicino al pareggio il Tevere EUR con Rosario Villari con uno spizzo che Federico Bermejillo devia.Nella ripresa cerca il pareggio il Tevere EUR ma il corto di Andrea Corsi va fuori. AL 22’ regalo della difesa teverina che confeziona un assist a Fabio Vargiu che batte l’incolpevole Matteo Langone. Il Tevere EUR si riversa nell’area avversaria reclamando un fallo da rigore su Andrea Corsi che l’arbitro interpreta diversamente. Altri 2 corti del Tevere EUR non fanno cambiare il risultato. Allo scadere del tempo arriva il gol del 3 a 0 realizzato dallo scatenato Hossam Ghobran.Partita corretta senza nessun cartello estratto dagli arbitri che non sempre si sono confrontati su alcune situazioni di gioco. C’è ancora da lavorare per Gianluca Cirilli per creare più amalgama di gioco in considerazione del tardivo arrivo di alcuni giocatori che hanno sostituito i precedenti stranieri. Questo però non deve costituire una scusante sulla prestazione opaca espressa da alcuni giocatori in questo incontro. Sabato 28 marzo trasferta a Castel d’Agogna contro il Bonomi salito al terzo posto in classifica.