Notizie

La Top 5: ecco i migliori 2000 della settimana

Scopriamo i giocatori che si sono maggiormente messi in mostra nell'ultimo turno di campionato



Anche la sesta giornata è andata in archivio, ora è tempo di scoprire quali sono i giocatori che si sono resi protagonisti in campo. Ecco la Top 5 della categoria Allievi Fascia B Elite:   


Cosi ©Gazzetta RegionaleCosi (Aurelio) 

La squadra di mister Girini ha finalmente conquistato la prima vittoria stagionale. Un successo che è arrivato in rimonta, contro il Rieti, quando sembrava mettersi tutto per il verso sbagliato. Ospiti in vantaggio dopo pochi minuti, l’Aurelio riesce a pareggiare con un rigore contestato, ma poi nella ripresa subentra il fattore Cosi. Entrato al quarto d’ora al posto di Pica, gli bastano e gli avanzano 25 minuti per conquistare il premio di migliore in campo e per mettere a segno il gol che decide la partita a pochi minuti dal termine.   


Greco (foto ©Del Gobbo)Greco (Polisportiva Carso)

Il giocatore alla corte di mister Simonetta si guadagna per la seconda volta l’accesso alla Top 5. E non poteva essere altrimenti vista l’importanza del gol da lui realizzato. Dopo un primo tempo in ombra, non solo suo ma di tutta la squadra, il numero 10 biancazzurro ad inizio ripresa decide che è il momento di cominciare a giocare. Doppio dribbling al limite dell’area per spostarsi la palla sul piede preferito, tiro ad incrociare e palla all’angolino. Un gol fondamentale che è servito a mandare ko la Tor 3 Teste e per continuare a far volare la Polisportiva Carso in testa alla classifica.   


Pecci (foto ©Facebook)Pecci (Vigili Urbani) 

È arrivata la prima vittoria anche per i ragazzi di Bellatreccia, che come l’Aurelio, vanno prima sotto e poi rimontano alla grande. Una rimonta che si concretizza addirittura prima dell’intervallo, quando Pecci, difensore centrale dei municipali, decide di trasformarsi in goleador. Sì, perché nel giro degli ultimi 10’ di prima frazione, realizza una doppietta sfruttando due situazioni di calcio piazzato. Prima anticipa tutti e con il piatto destro realizza il pareggio, qualche minuto più tardi svetta di testa portando i suoi in vantaggio. Due gol decisivi, a cui si aggiunge quello di Rotoloni, per il 3-1 finale.   


Pellecchia (Ladispoli) 

Continua inesorabile il grande inizio di stagione della squadra di mister Marinelli, che dopo sei giornate è lì nelle zone alte della classifica a dar fastidio alle più “grandi”. Dopo il pareggio amaro dello scorso turno con i Vigili Urbani, i rossoblù sono tornati a sorridere sconfiggendo il San Paolo Ostiense. Sopra le righe la prestazione di Pellecchia, autore di una preziosa doppietta che decide il match. Nel primo tempo apre le marcature risolvendo una mischia in area, mentre nella ripresa, dopo aver sfiorato il secondo gol, lo trova qualche secondo più tardi con un pregevole pallonetto che fa calare il sipario sulla partita.  


Zalewski sommerso dai compagni ©fuoriareaweb.itZalewski (Atletico 2000) 

I ragazzi di Cortini si aggiudicano il derby di via di Centocelle contro il Certosa e continuano il loro buon inizio di stagione, che li vede ad appena una lunghezza di ritardo dal terzo posto occupato dalla Romulea. Vincere una partita del genere è sempre qualcosa di prestigioso, farlo realizzando un favoloso gol che sblocca la partita, ti dà ancora più soddisfazione. È quello che è successo al numero 3 biancorosso, che alla mezz’ora del primo tempo decide di aprire le marcature con un gol capolavoro: controllo con il sinistro all’altezza della tre quarti e botta di destro direttamente sotto l’incrocio. Una rete da applausi, che insieme a quella di Blasi nella ripresa, regalano il derby all’Atletico 2000.