Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

La Top 5: ecco i migliori 2001 della settimana

Scopriamo i giocatori che si sono maggiormente messi in mostra nell'ultimo turno di campionato



In archivio l’ultimo turno di campionato, è tempo di scoprire quali sono i 5 giocatori che si sono maggiormente resi protagonisti incampo. Ecco la Top 5 perquanto riguarda la sedicesima giornata dei Giovanissimi Elite:


Ciambellari in azione ©Mirna De CesarisCiambellari (Pro Roma) Nell'ultimo turno di campionato il Pro Roma si è imposto di misura contro il Futbolclub, e gran merito è andato al suo capitano. Ciambellari, si è procurato ed ha realizzato con freddezza il calcio di rigore decisivo, risultando anche ordinato, solido ed elegante in fase difensiva. Un giocatore davvero completo agli ordini di Giuliani.


Mencarelli (Viterbese Castrense) Aurelio F.A. - Viterbese è stata una partita pazza. All'intervallo i gialloblu erano sotto 2-0, al triplice fischio hanno vinto 2-3 ribaltando tutto in soli 15'. Al di là di una grande dimostrazione di carattere di tutta la squadra, gran merito è stato di Mencarelli, che, entrato a partita in corso, con due punizione magistrali ha regalato il successo ai suoi.


Di Vico in azione ©Paolo LoriDi Vico (Romulea) Domenica la formazione di via Farsalo ha centrato il suo terzo risultato utile consecutivo, in particolare superando il Città di Ciampino. Il gran protagonista di giornata è stato senza alcun dubbio Di Vico: il centrocampista di Torcolini ha regalato il successo alla Romulea con due gol che hanno evidenziato tutte le sue qualità in termini di tempismo e lettura delle azioni.


Mercuri, qui premiato come capocannoniere del Memorial Bini ©Paolo LoriMercuri (DLF Civitavecchia) Il neo acquisto del club tirrenico ci ha messo davvero poco ad inserirsi nei meccanismi della squadra ed a stupire i suoi nuovi compagni. Nella sedicesima uscita stagionale, Mercuri ha affondato la Totti S.S. con una prestazione superba, fatta non solo di due rete in avvio di gara, ma anche di numerose giocate importanti. Il DLF ha una nuova arma.


Esultanza di Di Bari al Bini ©Simona PiccirilliDi Bari (Vigor Perconti) Dulcis in fundo, il grande ritorno del centravanti della Vigor Perconti. Alla prima da titolare dopo l'infortunio, Di Bari schianta il San Donato Pontino con una tripletta che evidenzia tutte le sue versatili capacità. Il capitano blaugrana si è ripreso immediatamente lo scettro di capocannoniere, mostrando la consueta caratteristica di risultare decisivo come pochi.