Notizie

La Top 5: ecco i migliori 2002 della settimana

Andiamo alla scoperta dei giocatori che si sono meritati un posto nel gruppo dei migliori dopo l' ottava giornata di campionato



Gaetano Friano (Foto©Fuoriarea)Ritorna il nostro appuntamento settimanale con i cinque ragazzi maggiormente distintisi nel weekend.  


PIRAS (Rieti) Una partita di certo non semplice, quella con l’Ostiamare, che ha visto i reatini andare in svantaggio dopo appena quindici minuti di gioco. Serve una riscossa importante per strappare i tre punti e, alla chiamata, Piras risponderà presente. Sarà lui a caricarsi il peso della squadra sulle spalle, ristabilendo prima il pari su punizione, per poi forgiare il goal del definitivo 2-1 con una grande intuizione dalla distanza.  


PERUTTI (Savio) Prestazione di grande spessore anche per lui, un altro numero otto. Ha il merito di contribuire all’ampio risultato imposto alla Totti Soccer School con una doppietta personale, ma si rende protagonista indiscusso a prescindere dalle esultanze sotto porta. Proponendosi con qualità per tutta la durata della gara, senza mai cali di stile, partecipando e dando spesso origine alla manovra offensiva dei suoi, si mostra nelle vesti di colonna portante, meritando un posto tra i migliori cinque. 


FRIANO (Urbetevere) Splendida giornata per la squadra di Barba, che ribalta il pronostico sconfiggendo la Lodigiani 2-1. Premiamo uno dei grandi protagonisti della partita, il difensore Friano, perchè autore di una prestazione solida e mai in affanno (niente di nuovo sotto al sole) ed è bravo inoltre a concretizzare l’occasione d’oro che vale una partita decisiva. 


STAGLIANO (Accademia Calcio Roma) Nello scoppiettante confronto con il Certosa, il ruggito di Stagliano si fa sentire distintamente. L’attaccante di casa Accademia prima si scalda gli scarpini, sfiorando il goal in più occasioni nel primo tempo, per poi trovarlo, agli inizi del secondo. Non contento, al 17’ va in doppietta, aggiungendo a una già visibile freddezza ed incisività, anche l’eleganza: segna in semirovesciata, deliziando i presenti. 


CURTI (Cinecittà Bettini) La sua squadra capitola sotto i colpi della Lazio. Ma il portiere è bravo a non scomporsi mai, confezionando più di un intervento e di una parata di pregio indiscutibile. Premiamo la sua presenza costante e tangibile fra i pali, che trasmette sicurezza e concentrazione, nonostante l’infausto esito finale.