Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

La Virtus Aniene non si ferma più: Vis Subiaco travolta

Nel recupero della 25° giornata la formazione neroverde vince il big match e centra la 14° vittoria nelle ultime 15 partite: tripletta di Santonico



Adriano Santonico, tre gol alla Vis SubiacoNel recupero della 25° giornata, la Virtus Aniene supera con un perentorio 6-1 la Vis Subiaco e consolida la seconda posizione. Il match del Pala Levante, infatti, vedeva di fronte le due immediate inseguitrici della capolista Forte Colleferro. La formazione lepina guida ora la classifica con un punto di margine sul team di patron Alessio Vinci, che però ha disputato una gara in più. Dopo un inizio di stagione non facile, la Virtus Aniene ha cambiato marcia, complice anche l’innesto di alcuni giocatori di categoria superiore nel corso del mercato invernale. Una rivoluzione che ha portato il team verdenero a risalire la china sabato dopo sabato, grazie anche ad una serie positiva impressionante. L’ultimo ko era arrivato proprio nel match di andata contro la Vis Subiaco, che si era imposta 8-1. In quel momento il campionato della Virtus sembrava ormai definitivamente compromesso con quattro sconfitte già all’attivo. Da quella gara in poi, però, sono arrivate 14 vittorie ed un pareggio, che hanno permesso alla squadra prenestina di cambiare completamente le sue prospettive. Il big match contro la Vis Subiaco ha visto la netta affermazione dell’Aniene, che si è imposto grazie alla tripletta di Adriano Santonico e ai gol di Chilelli, Rossini e Giberti. Un tabellino che mette in evidenza l’enorme tasso tecnico a disposizione della formazione neroverde. Sabato la Virtus Aniene osserverà un turno di riposo e sarà spettatrice interessata del delicato match che metterà di fronte la capolista Forte Colleferro e il Nazareth, quinta forza del campionato.