Notizie
Categorie: Dilettanti - Giovanili

Ladispoli avrà finalmente lo stadio che merita: sarà pronto ad ottobre

La conferma arriva da fonti vicine alla dirigenza rossoblu: saranno cinquecento i posti a sedere, mentre il manto erboso sarà come quello del Manuzzi di Cesena. Intanto arriva il primo colpo di mercato: è l'esterno classe '95 Tabarini, dal Fregene



Ecco i lavori in corso: Ladispoli avrà il suo nuovo stadio ©usladispoliLadispoli finalmente avrà lo stadio che merita. Secondo fonti vicine alla dirigenza rossoblu la struttura tanto sognata dal popolo ladispolano sara’ pronta per ottobre, in concomitanza con l’ inizio della stagione agonistica. Si parla di un impianto importante, in linea con le ambizioni del club e di un presidente, Umberto Paris, che da quando e’ alla guida della societa’ ha alzato non di poco l’ asticella degli obiettivi. Dopo una stagione ricca di soddisfazioni per il settore giovanile, culminata con l’ accesso alle finali per il gruppo degli Allievi Elite di mister Marinellli, il nuovo impianto potrebbe garantire quell’ ultimo salto di qualita’ ad una societa’ che tanto ha fatto per entrare nell’ eccellenza del calcio laziale. Stiamo parlando di uno stadio importante, realizzato dal Comune di Ladispoli, con ben 500 posti a sedere ed un campo di ultima generazione, con un sintetico della stessa tipologia di quello che abbiamo potuto ammirare al Manuzzi di Cesena. E’ forte la soddisfazione per la dirigenza tirrenica, che vede realizzato un sogno atteso ormai da troppo tempo. Per quel che riguarda la prima squadra si segnala un importante movimento fatto registrare dal Ds Nista. Secondo alcune indiscrezioni in entrata il Ds realizza un gran colpo garantendosi le prestazioni di Tabarini, classe 95’, esterno di attacco l’ anno scorso autore di una straordinaria stagione al Fregene. Infine ricordiamo che nella serata di Giovedi la societa’ ha voluto ringraziare con una ricca cena tutto lo staff per la stagione appena passata e il presidente ne ha approfittato per presentare le nuove figure che andranno ad arricchire il team, su tutte quella del nuovo preparatore dei portieri del Settore Giovanile, Cesidio Oddi, che andra’ a sostituire Ezio Cascianelli, promosso in prima squadra.