Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Ladispoli, Federico Ponzio lascia la squadra per motivi di lavoro. Il ds Nista: "Ci dispiace per la sua scelta"

Sul possibile sostituto il dirigente tirrenico glissa: "Stiamo lavorando senza fretta per chiudere la rosa in vista della prossima stagione. Vogliamo fare la scelta giusta"



Il ds del Ladispoli, Paolo NistaFederico Ponzio lascia l'U.S. Ladispoli. Motivi di lavoro e personali hanno costretto l'ex attaccante rossoblu ha chiudere anzitempo il progetto iniziato nella passata stagione. Il Ds Nista ci tiene a salutarlo "Federico ha fatto molto bene con noi lo scorso anno, ci dispiace per la sua scelta e gli facciamo un grosso in bocca al lupo per il futuro. E' ovvio che il lavoro o le motivazioni personali debbano venire prima del calcio, lo capiamo e per questo lo salutiamo con affetto". Il Ds Nista ora sta lavorando per formare ex nuovo la coppia d'attacco rossoblu per la stagione che inizierà fra poco più di un mese. Infatti oltre a Ponzio anche Berardi non farà parte del nuovo gruppo di Solimina "stiamo lavorando senza fretta per chiudere la rosa in vista della prossima stagione. Siamo tranquilli e vogliamo fare la scelta giusta. Ladispoli è a detta di tutti un isola felice come poche ci sono in questi campionati. La prova sta nelle innumerevoli telefonate che stiamo ricevendo da addetti ai lavori e calciatori. Mister Solimina mi ha chiesto ci cercare attaccanti con certe caratteristiche e siamo sulle tracce di diversi calciatori. Sicuramente è importante serietà ed esperienza. Non nascondiamo infatti che abbiamo un progetto ambizioso e puntiamo in due anni a cercare il salto della categoria. Oltretutto siamo in dirittura d'arrivo per l'inizio dei lavori del nuovo stadio, ecco perché anche le scelte di mercato devono essere fatte con oculatezza". Insomma a Ladispoli è partita la caccia alle punte per un reparto da rifondare ma con la scommessa che ancora una volta si troveranno gli uomini giusti per continuare la crescita.