Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

Ladispoli - Savio: è "all in" Tor Tre Teste, trasferta rischiosa

Inizia il girone di ritorno, quello in cui i punti iniziano a pesare doppio. Ambizioni play off subito a confronto, vietato sbagliare



Ascoltato quanto c'era da sapere e prese le misure di tutto il disegno bisogna ricominciare da capo. Si riparte con obiettivi ormai dichiarati e realtà delle quali si ha una completa visione. Le dovute differenze fanno da ennesimo spartiacque di una stagione fin qui vissuta con poche certezze e molti imprevisti. Si riparte quasi da zero, con formazioni che hanno anche cambiato qualcosa in corso d'opera favorite dalla finestra invernale di mercato. Ci sono tecnici nuovi o alle primissime uscite, ci sono squadre che hanno paura ed altre che non hanno smesso di pensare in grande. Di aria nuova ne tirerà forse poca, ma è un gioco in cui se hai perso terreno fai davvero fatica a riprenderlo

Uno scatto da Savio Ladispoli dell'andata (foto ©Lori)

Più di una sfida al vertice Il caso di Ladispoli e Savio è abbastanza emblematico. I tirrenici partivano per disputare un campionato tranquillo, i biancazzurri per rimanere stabilmente nelle zone alte. Le varie contingenze ed il lavoro svolto dalla prima giornata fin qui hanno trasformato l'andamento della formazione di Dolente, e di conseguenza l'obiettivo. I rossoblu da adesso in poi giocano per vincere e per crederci. La classifica corta li aiuta, l'affrontare formazioni di livello in casa, pure. A quanto pare. Il successo contro l'Accademia che ha fatto seguito a quello contro il Grifone, cui si ricongiunge la bella vittoria in trasferta in casa del Certosa, rende il Ladispoli una candidata davvero credibile per un piazzamento sul podio a fine stagione. Il Savio ne sa qualcosa, visto che all'esordio stagionale è stato fermato per 2-2 tra le mura amiche. Conteggio negli scontri diretti che vede l'undici di via Norma con un po' di ritardo, ma l'aver vinto all'Academy Sport Center è stato un ottimo segnale di costanza e volontà. Marescotti, terreno difficile, uscirne con i tre punti sarebbe un altro indicatore di qualità. Intanto il Grifone ospiterà il Vigili, provando a cancellare il passo falso col Tor di Quinto. I rossoblu di Radi devono vincere se vogliono in primis guadagnare punti da qualsiasi esito della sfida tra Ladispoli e Savio, con la capolista che, giocando contro l'Atletico Fidene, potrebbe aumentare il margine su tutte...
Appodio (Tor Tre Teste) suo il gol che ha regalato l'ultimo successo ai suoi Foto ©Lori

Girone B Non può sbagliare nemmeno la Tor Tre Teste. L'undici di Tocci deve dare continuità al sofferto successo di Gaeta, per continuare a rimanere a contatto con la zona play off. L'Atletico 2000 e la Pro Calcio Tor Sapienza sono a braccetto due lunghezze più avanti, con una Perconti che appare, oggettivamente, fuori portata per tutti. Match complicato quello che attende i rossoblu di via Candiani, contro un Dilettanti Falasche ormai sempre meno sorprendente e più semplicemente una bella realtà. I biancoverdi di Giovarruscio spaccano in due la classifica con il loro quinto posto distante ben 7 lunghezze da una zona salvezza che contiene tutte le altre del girone. A proposito di salvezza. Il derby di Pomezia è davvero pesantissimo per non venir risucchiati sul fondo. All'andata si imposero i rossoblu, vedremo se la cura Carmelino porterà un altro sorriso.