Notizie

Lanciano con il cuore: il Brasov viene sconfitto

I rossoneri, grazie a Paternoster, battono la formazione rumena e fanno un favore alla Lazio in chiave qualificazione



BRASOV - LANCIANO 0-1

MARCATORI 41' Paternoster 

BRASOV Tanase; Gruea; Negotei; Popescu; Fruntes; Ghinea; Boricean; Turdean; Manole; Florescu; Stoian PANCHINA Turdean; Patriceanu; Hincu; Popescu; Dirstariu; Craciun

LANCIANO Peluso; Poklacki; Pezzella; Priori; Carbone; Patrizi; Baraldi; Fossaceca; Recupero; Tortora; Riitano PANCHINA  Savioli; Cantagallo; De Renzi; Tortora; Paternoster; Tubani; Fusco

NOTE Ammoniti Craciun, Ghinea, Popescu, Stoian, Poklacki, Carbone, Paternoster Rigore fallito da De Renzi (VL) al 46'st 

Il momento del gol La Virtus Lanciano, dopo la prova opaca di ieri con la Lazio, ottiene la prima vittoria nel Girone B ai danni dei rumeni del Brasov. Partita che ha offerto pochi spunti , con le due squadre che non sono riuscite a superarsi per la quasi totalità dell’incontro. Quando la partita sembrava avviarsi al termine sul risultato di parità la Virtus Lanciano coglie i tre punti grazie alla rete di Paternoster che con un tap-in ravvicinato regala agli abbruzzesi il successo. Bisognerà attendere domani per conoscere le due finaliste dell’undicesima edizione della Karol Wojtyla Cup. A contendersi l’accesso alla finale di sabato saranno la Lazio che affronterà il Brasov e i campioni in carica della LND Lazio che scenderanno in campo contro lo HŠK Zrinjski Mostar.