Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Lariano, confermato il ko a tavolino in Coppa Italia

De Porzi era squalificato, passa il Pomezia: pessima figura per il club gialloverde



Sconfitta a tavolino per il LarianoE’ arrivata dal Giudice Sportivo la decisione sulla gara di Coppa Italia tra Lariano e Pomezia, ed è quella nota: la formazione di Di Franco ha subito il ko a tavolino perché ha schierato Matteo De Porzi, che era squalificato. Un’altra svista incredibile dopo quella dell’andata, con protagonista Troisi, e la società gialloverde non può che uscirne con le ossa rotte. A rendere ancora più paradossale la vicenda è stata la scelta del club di chiedere la mezz’ora di attesa al direttore di gara, proprio per attendere l’arrivo al campo di De Porzi. Uno dei tanti errori di questa stagione tra Eccellenza e Promozione che conferma l’importanza di un segretario abile, che non solo può regalare punti, ma può evitare certe figuracce… 

Questo la decisione del Giudice Sportivo:

LARIANO 1963 - POMEZIA CALCIO   

Il Giudice Sportivo sciogliendo la riserva di cui al C.U. n.76 del 31.10.2014:   

- Esaminato il reclamo fatto pervenire dalla Società POMEZIA CALCIO con il quale si deduce l'irregolare   partecipazione alla gara in epigrafe del calciatore DE PORZI MATTEO (LARIANO 1963) in quanto squalificato per una gara come risulta dal C.U. n.115 del 13.12.2013 invocandosi per l'effetto quanto previsto dal CGS;   

- il reclamo è fondato.   

Infatti il citato calciatore risulta in posizione irregolare e quindi, non aveva titolo a partecipare alla gara in   epigrafe, non avendo scontato la squalifica di una gara irrogatagli con C.U. n.115 del 13.12.2013 per recidività in ammonizione (II infrazione)   

- considerato che la squalifica, ai sensi dell'art.22 comma 2 del CGS il calciatore avrebbe dovuto scontarla nelle gare di Coppa della nuova Società di appartenenza   

- quanto sopra premesso, accertata l'irregolarità alla partecipazione del calciatore DE PORZI Matteo alla gara in oggetto   

Visto l'art. 22 comma 2 del CGS  

PQM DELIBERA   

- di irrogare alla Società LARIANO 1963 la punizione sportiva della perdita della gara con il punteggio di 0 - 3, nonché l'ammenda di euro 150,00 e l'esclusione dal proseguo della manifestazione   

- di inibire il dirigente accompagnatore MOSCONI Ivan fino al 21.11.2014   

- di squalificare per una ulteriore giornata di gara il calciatore DE PORZI Matteo (LARIANO).