Notizie
Categorie: Dilettanti

Lascenzione allo scadere fa gioire il Soratte

Partita tirata ed equilibrata tra santorestesi e Santa Francesca Cabrini, decisa da un episodio nel finale di gara



SORATTE - SAN FRANCESCA CABRINI 1-0

MARCATORI 40'st Lascenzione

SORATTE Mambrini, Cellitti, Salvatucci, Vitale, Zozi, Iacuitto, Lascenzione, Cenci, Menichelli, Mambrini D., Mariani PANCHINA Falchetti, Segoni, Masci, Acqua, Piergiovanni, Apostoli ALLENATORE Di Filippo 

SANTA FRANCESCA CABRINI Core, Stella, Russo, Pellegrino, D’Ambrosio, Ronchetta, Barros, Tramontano, Stiven, Mariano, Tramontano G. PANCHINA Zafferani, Casini, D’Alena, Minasi, Malgarini, Giuliani, Budarelli ALLENATORE Tramati      


Il SoratteGrazie ad una rete di Lascenzione il Soratte di Di Filippo riesce ad avere la meglio tra le mura amiche del Santa Francesca Cabrini. A rendersi pericolosi per primi, e con più frequenza, durante il primo tempo, sono gli ospiti, in particolare con il numero 11 Tramontano. Al 18' impegna il portiere Mambrini in tuffo poi, al 22', calcia fuori dalla distanza. Sempre lo scatenato numero 11 serve poi dalla bandierina Russo che, al volo, non inquadra la porta. Il Soratte si fa vedere in due occasioni tra il 31' ed il 33'. Prima da fuori con Cenci, Core in tuffo devia in angolo, poi con un calcio di punizione di Falchetti che finisce di poco alto sopra la traversa. Il primo tempo si chiude poi con una conclusione di Barros, per gli ospiti, parata da Mambrini, ed un colpo di testa di Mariani su cross da calcio piazzato di Sabatucci che finisce fuori. Il secondo tempo riparte come il primo, ossia con Tramontano che prova a fare gol, ma non ci riesce. Al 4' e al 7', infatti, prima trova le braccia di Mambrini, poi tira fuori. Al minuto numero 15 un tiro potente di Salvatucci viene parato da San Francesca CabriniCore e al 28' è pericoloso Barros, ma Mambrini con un bel tuffo para il potente tiro.Poco dopo (35')ancora Mambrini protagonista con una gran parata su un colpo di testa di Mariano. Nei minuti finali il Soratte è più cattivo e trova il goal della vittoria dopo che Apostoli entrato alla mezzora pennella un cross perfetto per Lascenzione che da due passi porta la vittoria per la squadra di mister Di Filippo.