Notizie

Lavoratori a tempo determinato, contratti prorogati

Le Organizzazioni sindacali e le RSU hanno concordato sulla legittimità della Delibera di Giunta Comunale n. 144 che esprime la volontà per i vincitori di concorso a tempo indeterminato di prorogare i contratti



Il sindaco FucciSi è da poco conclusa la Commissione trattante convocata per discutere la situazione del personale a tempo determinato dell’Ente dopo la revoca della determina dirigenziale n. 153/2015. Le Organizzazioni sindacali e le RSU hanno concordato sulla legittimità della Delibera di Giunta Comunale n. 144 che esprime la volontà per i vincitori di concorso a tempo indeterminato di prorogare i contratti finalizzandoli all’assunzione e senza data di scadenza, e di attuare suddetta delibera attraverso determine riferite a ciascun lavoratore. Le Organizzazioni sindacali e le RSU hanno dichiarato “il massimo apprezzamento per l’operato dell’Amministrazione nella gestione della delicata situazione dei lavoratori a tempo determinato, riconoscendone la legittimità dei provvedimenti e delle scelte”. “Ho partecipato alla Commissione per esporre la posizione dell’Amministrazione rispetto alle ultime vicende che hanno determinato la revoca della determina dirigenziale – spiega il Sindaco di Pomezia Fabio Fucci – Ho chiesto alle Organizzazioni sindacali unità nel percorso di garanzia per la prosecuzione dei rapporti di lavoro con i dipendenti a tempo determinato, indispensabili al buon andamento della gestione dei servizi comunali. Come avevo già annunciato venerdì scorso durante l’assemblea con i lavoratori, questa è una battaglia che si vince tutti insieme e che si fonda sul pieno sostegno delle organizzazioni sindacali all’operato dell’Amministrazione. Sono contento che il mio appello sia stato accolto da tutti e che si sia giunti a un accordo unanime: l’Amministrazione procederà attraverso l’adozione di singole determinazioni individuali impegnandosi a concludere la procedura entro domani 30 giugno 2015”. “Ai lavoratori a tempo determinato va il mio pensiero – conclude il Primo Cittadino – continueremo a lavorare insieme per fornire ai cittadini di Pomezia servizi efficienti. L’Amministrazione ha dato un contributo determinante per risolvere una situazione complicata ma che, nonostante tutto, ha visto vincere i lavoratori e la buona politica del personale che abbiamo attuato