Notizie

Lazio e Tor Tre Teste non mollano, la Roma vuole il decimo sigillo di fila

Nel Girone A la gara di spicco è a via della Pisana, nel B fari puntati sul "Testa" di via del Baiardo



Per quanto riguarda la decima giornata di campionato, il programma-gare non prevede veri e propri match di cartello, altresì proporne alcuni scontri senza dubbio interessanti.

L'Urbetevere vuole restare in altoGirone A. La partita più intrigante del primo gruppo è sicuramente quella di via della Pisana, dove i padroni di casa dell’Urbetevere, reduci dal recupero della settima giornata di mercoledì contro l’Ostiamare, ospitano l’Atletico 2000. La squadra di Centocelle, che non potrà schierare Corrado squalificato, deve rialzarsi dopo ilo brutto k.o. di settimana scorsa, mentre i gialloblu, con il risultato di Ostia, hanno perso l’occasione di agganciare il duo in vetta alla classifica, ma restano comunque in scia a sole due lunghezze. Le capoclassifica, Nuova Tor Tre Teste e Lazio, vogliono continuare la loro notevole scia di vittorie, sei per i rossoblu e cinque per i biancocelesti, e partono con i favori del pronostico nelle gare casalinghe rispettivamente contro Montefiascone ed Aurelio F.A. In quarta posizione si trova la Vigor Perconti, al successo ritrovato, che se la vedrà tra le mura amiche contro la Romulea, la cui serie di vittorie si è invece interrotta la scorsa settimana e che non potrà schierare Scarfagna. Dietro l’Ostiamare ha l’obiettivo di confermare il buon periodo sul campo dei Vigili Urbani; fornirà spunti interessanti la gara tra Ladispoli e Totti S.S., con i lidensi in gran spolvero dopo la goleada di sabato scorso e gli avversari alla ricerca del riscatto dopo due sconfitte di fila; chiude la giornata lo scontro dei piani bassi tra Massimina ed Unipomezia.

Tor di Quinto alla ricerca del successoGirone B. Sarà in casa di un Certosa a secco di vittorie da sei turni che la Roma cercherà invece la decima consecutiva, partendo sicuramente da favorita contro i neroverdi. A braccetto in seconda posizione, staccate otto punti dai giallorossi, si trovano Lodigiani e Frosinone: i biancorossi desiderano tornare al successo sul campo di un Cinecittà Bettini a secco di successi da tre turni, mentre i ciociari, ospiteranno il Futbolclub, senza il motore del centrocampo Impallomeni, reduci dalla bella vittoria di settimana scorsa in quel di Aprilia. Proprio i pontini saranno i protagonisti della sfida più interessante del secondo raggruppamento: i ragazzi di Martinelli giocano infatti al “Testa”, dove i beniamini di casa del Tor di Quinto faranno di tutto per uscire dalla mini-crisi che li ha portati ad un pareggio e due sconfitte nelle ultime tre uscite. A via Norma il Savio ospiterà un Calcio Sezze galvanizzato dalla prima vittoria stagionale ottenuta sabato scorso contro il San Cesareo, che invece, senza lo squalificato Pinci e con un avvicendamento in panchina in atto, se la vedrà con l’Anziolavinio, che dovrà tuttavia fare a meno di Nanni. L’ultima gara del programma è Tor Sapienza – Polisportiva Carso.