Notizie

Lazio, le parole di Palombi: "Sarà difficile ripetersi"

L'attaccante biancoceleste classe '96 quest'anno giocherà da fuori quota nella squadra di Simone Inzaghi: "Per noi 'veterani' quest'anno le responsabilità aumenteranno"



Nessuna partenza in prestito, Simone Palombi è rimasto alla Lazio, selezionato come punto di cardine della nuova Primavera di Simone Inzaghi. L'attaccante, che giocherà come fuori quota insieme a Mattia e Murgia, ha parlato ai microfoni Lazio Style Radio in vista della stagione che inizierà tra meno di due settimane. A seguire, uno stralcio delle sue dichiarazioni.

Simone Palombi ©Gazzetta Regionale"Difficile ripetere la scorsa stagione. Stiamo lavorando per raggiungere gli obiettivi che vogliamo portare a casa. Non abbiamo ancora i novanta minuti nelle gambe, svolgeremo al meglio le sedute fisiche prima dell'inizio del campionato. Per me, Murgia e Mattia le responsabilità aumentano. E' un compito che ogni anno i più "vecchi" devono caricarsi sulle spalle i più giovani, inserirli nel gruppo e fargli capire che la Primavera non è facile e bisogna lavorare molto. Noi 96' li abbiamo inseriti al meglio, senza però dargli troppe pressioni. Le alternative di Rossi e Calì ci danno modo di giocare con due punte, io posso muovermi come trequartista. Ci sarà da divertirsi. L'obiettivo? Per ora quello di vincere la Supercoppa. Faccio parte del progetto Lazio, con Inzaghi che ha contato tanto su di me, ho la sua piena fiducia e cercherò di ricambiarlo. Il mio obiettivo è la supercoppa, poi migliorare personalmente e nel collettivo. Cercherò di aumentare il bottino reti, per potermi togliere ancora più soddisfazioni"