Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

Lazio, Salas pronto a tornare in campo: "Per fortuna l'infortunio è guarito"

Il "cholo" ha smaltito il problema muscolare ed è a disposizione di mister Mannino per la sfida contro il Kaos



Sala in azione (Foto © Cantarelli/S.S. Lazio C5)Si limano gli ultimi dettagli al PalaGems in vista della seconda uscita casalinga della Lazio, che domenica pomeriggio riceverà il Kaos Futsal Ferrara nella partita che, in contemporanea con Real Rieti-Pescara, chiuderà la quarta giornata di Serie A, ultima prima della sosta per l’impegno della Nazionale nella Futsal Continental Cup, in Kuwait, cui prenderà parte anche il portiere laziale Francesco Moltierno.

La Lazio deve riscattare la sconfitta di Corigliano, primo stop dopo le due vittorie con Asti e Latina che erano valse il primo posto a punteggio pieno. Nessun dramma, il campionato è appena cominciato e comunque, la nuova capolista Luparense dista solo una lunghezza, ma la partita contro il Kaos è importante sotto più punti di vista: ritrovare subito i tre punti e bloccare sul nascere un eventuale trend negativo, rilanciare un segnale forte sul valore della squadra, lavorare con maggiore serenità e sicurezza nelle due settimane che precedono la trasferta di Napoli.


La rosa. La squadra al completo Mannino non l’ha avuta nemmeno alla prima giornata, quando c’erano Sanna e
 Schininà che dovevano scontare una squalifica lasciata in dote dalla stagione precedente. Il primo è tornato in campo ed al gol in Serie A, proprio sabato scorso a Corigliano (autore del momentaneo 2-2 sul finire di primo tempo) ed è a disposizione. Schininà invece, al PalaBrillia ha rimediato un doppio giallo che lo terrà fuori domenica. In compenso, torna dalla squalifica un Manfroi in ottima condizione e per un Marquinho in fortissimo dubbio (nessuna lesione fortunatamente dopo l’infortunio patito in Calabria, ma una forte distorsione che lo ha costretto al lavoro differenziato in settimana), c’è un Salas che sembra aver superato brillantemente il problema muscolare che lo aveva tenuto fuori con Latina e Corigliano, pronto al ritorno in campo.

“Per fortuna l’infortunio è guarito – dice il “Cholo” - ora mi sento bene, torno a disposizione e spero di fare bene per me e per tutti i miei compagni che stanno lavorando da più tempo”.

Salas, nonostante sia ben consapevole delle difficoltà legate all’incontro, taglia corto sui dubbi sollevati negli osservatori dalla sconfitta di Corigliano:

“Noi non abbiamo alcun dubbio sulla forza della squadra, se stiamo bene domenica faremo di certo una grande partita. Abbiamo analizzato la partita con il Corigliano e gli errori commessi, lo facciamo sempre ma stavolta ancora più attentamente visto che è stata una sconfitta ed arriviamo a giocare contro il Kaos preparati. La partita è difficile, loro sono una squadra molto forte”.

Il Kaos è indicata da molti come una tra le migliori formazioni del torneo, ruolo a cui si è candidata anche grazie all’ottima campagna acquisti estiva. I neri di mister Capurso sono dietro di due punti dopo una vittoria, un pareggio ed una sconfitta nelle prime tre uscite.

“Sono una squadra forte tecnicamente e fisicamente che gioca molto bene. Anche noi comunque abbiamo le nostre armi e faremo di tutto per vincere la partita”.

Fischio d’inizio, agli ordini degli arbitri Ferruccio Prisma (Crotone), Giuseppe Parente (Como) e Giovanni Colombi (Tivoli) al cronometro, alle 18.00 di domenica al PalaGems (ingresso libero).