Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

Lazio, Saùl: "Tornare subito alla vittoria dopo il ko di domenica"

Il capitano biancoceleste torna sulla sconfitta contro l'Asti e si proietta già sul derby contro il Latina



Saul (Foto © Rufini)  Prima di ritorno amara per la Lazio, che nonostante l’iniziale vantaggio di Manfroi e l’essere riuscita ben due volte, dopo essere andata sotto, a ribaltare il risultato, alla fine ha dovuto cedere il passo e la prima posizione ad un grande Asti, capace di rimontare anch’esso due volte lo svantaggio e nell’ultima parte di gara, piazzare l’allungo finale.

I bei gol di Manfroi (doppietta) e Saùl non sono bastati a portare a casa i tre punti, in quella che è stata la prima sconfitta in campionato tra le mura amiche, che arriva però dopo quella subita in Winter Cup contro l’Acqua e Sapone e mette la formazione di Mannino difronte alla necessità di tornare in fretta a fare risultato.

E’ proprio il capitano Saùl a dire la sua su Lazio-Asti e sul momento della squadra:

“Eravamo consapevoli che sarebbe stata una partita difficile, l’Asti è una grande squadra, una delle più forti del campionato. Nonostante qualche difficoltà per la scivolosità del campo abbiamo fatto una grande gara, la partita l’abbiamo persa nel finale, sappiamo bene che ogni errore di un singolo può avere come conseguenza di perdere le partite. Ora dobbiamo solo continuare a lavorare ed arrivare nel miglior modo possibile alla gara di Latina”.

La partita del PalaBianchini di domenica prossima, in diretta RAI, diventa quindi ancora più importante. La Lazio avrà bisogno di tornare alla vittoria: 

“Dobbiamo ritrovare la strada della vittoria – dice Saùl – sapendo bene che anche la partita di Latina sarà molto difficile. Abbiamo sempre lavorato per vincere e dobbiamo continuare a farlo. C’è poco altro da dire, è necessario tornare alla vittoria al più presto”.

Sono arrivate due sconfitte contro due avversarie di grande livello e la squadra ha voglia di riscatto, ma la Lazio che ha stupito tutti nella prima parte di campionato è sempre la stessa. Le prestazioni sono rimaste buone, sono mancati solo i risultati:

“Abbiamo chiuso il girone d’andata in testa e siamo una squadra che fino ad ora ha fatto sempre molto bene. Dopo la sconfitta torniamo ad allenarci con l’obiettivo come sempre di migliorare, si deve continuare sempre a lavorare per quello e le vittorie vengono di conseguenza. Il pensiero è già tutto sulla prossima partita con l’obiettivo come detto di tornare a vincere al più presto e quella di Latina è la prima occasione utile”.