Notizie
Categorie: Altri sport

Lazio vinci, altrimenti...si arrabbia! Anche Bud Spencer a sostenere le aquile

Il sette di Formiconi in vasca contro la Florentia: servono i primi tre punti stagionali



Matteo Leporale (foto Napolitano)Dopo una settimana di intensa preparazione la Lazio Nuoto è pronta. Domani alle 20 e 30, nell’anticipo della sesta giornata del campionato di A1 nell’impianto biancoceleste di Via San Gaggio 5 arriverà la Rari Nantes Florentia, in quello che sarà a tutti gli effetti uno scontro decisivo per il cammino delle aquile. Fermi a 0 punti (proprio insieme ai toscani), ma con altre ambizioni rispetto alla graduatoria attuale, i biancocelesti hanno bisogno di un successo per staccarsi dal fondo e iniziare la lenta scalata alla classifica. Di fronte una squadra reduce dal 9 a 0 con lo Sport Management, ma che ha trovato i due nazionali cinesi, arrivati a novembre per rinforzare il roster. Il confronto con la formazione di Vannini sarà il primo di una serie decisiva contro avversari alla portata  e per lo più da disputare in casa, di fronte ad un pubblico che già da domani si attende numeroso.


Un super tifoso per la Lazio E tra gli spalti del palazzetto a sostenere i ragazzi di Formiconi è atteso anche un tifoso doc, l’ex atleta della Lazio Nuoto e star del cinema, Carlo Pedersoli, noto al grande pubblico come Bud Spencer che due settimane fa ha compiuto 85 anni. “Sono felice di riabbracciare la mia grande famiglia biancoceleste, essere amato per i film è un onore che spetta a pochi, ma lo sport e quanto ho fatto con la Lazio è forse ancora più bello, sono le cose che contano veramente nella vita” ha dichiarato l’ex nuotatore e pallanuotista che proprio contro la Florentia debuttò con la calotta laziale, realizzando 4 reti. Azzurro della pallanuoto e del nuoto, è stato il primo italiano a scendere sotto il minuto nei 100 stile libero. In sei anni all’interno del sodalizio laziale ha raccolto ben 9 titoli Nazionali.


Formconi e Lepoale Insomma un sostegno in più per la Lazio Nuoto che non vuole deludere: “Domani sarà una Bud Spencerpartita importantissima per noi, l’abbiamo preparata bene e siamo fiduciosi, spero di fare i primi punti che mi auguro possano essere l’inizio del nostro campionato – spiega l’allenatore della Lazio Nuoto Pierluigi Formiconi – Massima tranquillità ma decisione, se giochiamo come sappiamo non dobbiamo avere paura di niente e di nessuno. Purtroppo, fin  qui, abbiamo incontrato avversari forti e siamo stati poco fortunati. Sulla carta siamo meglio della Florentia e domani dobbiamo dimostrarlo. Sono contento che verrà Bud, lo conosco, gli faccio i complimenti, speriamo di dedicargli questa vittoria”. Deciso a far parlare la vasca anche il centroboa della Lazio Matteo Leporale: “Speriamo bene, la situazione di classifica è pesante, sarà una partita un po’ nervosa, da giocare sia al livello fisico che mentale. Ci siamo allenati bene queste due settimane, inutile dire chi parte favorito, le chiacchiere servono a poco, servono invece i fatti, domani giochiamo per vincere senza pensare chi è più forte, perché fino ad ora non l'abbiamo dimostrato. L'anno scorso la nostra forza è stata l'umiltà e dobbiamo ripartire da quella. Paura non ne abbiamo ma quando non arrivano i risultati si innescano tante cose, una vittoria farebbe bene a tutti. Loro hanno due giocatori di esperienza come Copppoli e Gambacorta, poi i due cinesi che sono arrivati da poco. Ma quello che conta siamo noi, se giochiamo come sappiamo non avremo problemi”.