Notizie

Le pagelle della super sfida tra Roma e Barcellona

Abdullahi incontenibile sulla fascia, Soleri incubo blaugrana. Cases salva i suoi dalla disfatta, Carbonell e Chendri deludono le aspettative



ROMA

Crisanto 7 Schierato a sorpresa al posto di Pop, non lo fa rimpiangere. Si presenta con un miracolo su Rio poi si supera su un tocco ravvicinato di Chendri

Abdullahi Nura, padrone assoluto della fascia foto©DelGobboIL MIGLIORE Abdullahi 7.5 Arrivato in sordina dallo Spezia questo ragazzo sta stupendo tutti. Conferma quanto di buono fatto contro l'Empoli. Corsa, velocità e una quantità industriale di cross per le torri giallorosse 

Anocic 6 Più timido rispetto ad  Abdullahi ma dà solidità alla corsia sinistra imbrigliando alla perfezione prima Chendri e poi Blanco

De Santis 6 Rischia grosso in apertura quando lascia troppo spazio a Rio, poi però si assesta e chiude tutti gli spazi

Marchizza 6.5 Fa valere il fisico contro la punta bluagrana che, salvo qualche guizzo sporadico, di fatto non lo supera mai

Vasco 6.5 Gara in crescendo la sua. Onora la fascia che porta al braccio con una vagonata di chilometri. Prezioso nel finale quando deve supportare due uomini di fantasia come Di Livio e Bordin
(44'st Grossi 6 Una manciata di minuti, giusto il tempo per vedersi respingere un bel destro dal limite da Garcìa)

D'Urso 7 Lavoro incredibile nel centrocampo della Roma a cui ha saputo dare quantità e qualità. Peccato per quel destro a giro in apertura di secondo tempo

Di Livio 6.5 Si accende solo a tratti ma quando lo fa, il Barcellona trema. Un recupero alla disperata di Sarsanedas gli nega la gioia del gol

Umar 6.5 Lavoro prezioso quello del colosso nigeriano. Quando ha la possibilità di partire in progressione diventa incontenibile. Gran palla in chiusura di primo tempo per Di LIvio su cui il Barcellona trema
(31'st Tumminello 6.5 Entra alla grande in partita. Brucia Garcìa in accelerazione e sfiora il gol in diagonale. Vicino al capolavoro con una rovesciata che però sbatte sul muro blaugrana)

Spinozzi 5.5 Meno incisivo del solito in fase di non possesso, finisce con l'essere risucchiato dal palleggio catalano
(10'st Bordin 6.5 Il suo ingresso dà la scossa ai giallorossi che non a caso finiscono con il dominare il secondo tempo. Clamorosa la parata di Cases sul suo missile in zona Cesarini)

Soleri 7 E' il più in forma dei suoi. Dopo la tripletta all'Empoli oggi meriterebbe il gol più di ogni altro. Prima il piedone di Cases, poi la traversa, gli negano però l'esultanza. Incubo blaugrana

ALLENATORE De Rossi 7 La sua Roma ha fatto tremare i colossi catalani. Ottimo il cambio Spinozzi-Bordin con cui dà la scossa alla squadra facendogli capire che questa sfida si può davvero vincere. Solo la sfortuna e un Cases in giornata di grazia lo fermano


BARCELLONA

Andreu Cases, la saracinesca blaugrana salva i suoi foto©DelGobboIL MIGLIORE Cases 7 Salva i suoi dalla disfatta in almeno un paio d'occasioni. Provvidenziale su Soleri in apertura di match, miracoloso sul bolide di Bordin a tempo scaduto

Dani Morer 5.5 Anocic sale poco e gli facilita il compito ma quando viene puntato da Di Livio, Bordin o Soleri finisce con l'andare in difficoltà

Garcia 6.5 Ruvido quanto basta per reggere la fisicità di Umar e Soleri. Sfiora il gol della beffa con una zuccata nella ripresa

Cucu 5.5 Bene nel primo tempo ma poi finisce con il rincorrere un Abdullahi oggi imprendibile

Sarsanedas 6.5 Buon lavoro in copertura, poi salva il risultato con una scivolata da applausi su Di Livio
(16'st Busquets 5.5 Entra ma non riesce a cambiare l'andamento del match. Il fratello è tutta un'altra storia),

Carbonell 5 Era uno dei più attesi ma finisce con l'essere sovrastato da D'Urso
(18'st Tajti 6 Non brilla ma nemmeno demerita)

Rio 5.5 Finisce nella morsa di De Santis e Marchizza, Crisanto si supera su una sua incornata dopo una manciata di minuti. Spreca malamente nel finale quando si inventa un improbabile velo invece di tirare

Alena 6.5 Vero motore di questo Barcellona. Sfortunato quando centra il palo con una rasoiata dopo una decina di minuti

Chendri 5.5 Spara alle stelle l'occasione più ghiotta che avrà il Barcellona. Finisce con l'essere facile preda di Anocic
(31'st Blanco 5.5 Leggermente meglio rispetto al compagno ma la sostanza cambia davvero di poco)

Carles Perez 7 E' il più incisivo dei suoi. Sulla sinistra si rende spesso pericoloso peccato che Chendri e Rio non sfruttino al meglio le sue invenzioni

Montes Arce 6.5 Difensore rapido, si destreggia bene tra i colossi giallorossi concedendosi anche qualche bella uscita palla al piede

ALLENATORE Garcia De La Torre 5.5  I suoi partono bene mostrando il classico gioco offensivo e di possesso palla tipico della scuola catalana. Fatica però a trovare le giuste contromisure su Abdullahi, poi quando nella ripresa De Rossi spinge con l'ingresso di Bordin il Barcellona va in evidente difficoltà