Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Lepanto Marino: ecco la nuova rosa

Venerdì 3 luglio la formazione castellana ha presentato la squadra per il prossimo campionato



É iniziata a tutti gli effetti la stagione 2015/2016 della Lepanto Marino. La società castellana si è ritrovata nel tardo pomeriggio di venerdì 3 luglio, presso lo stadio Domenico Fiore di Marino, per presentare la nuova rosa al tecnico La rosa 2015/16 della LepantoDiego Leone e al suo staff. Un incontro per gettare le basi per la stagione che prenderà il via il 20 settembre e che vedrà la Lepanto Marino recitare sicuramente una ruolo importante. Una squadra ormai quasi al completo come sottolinea il ds del club Livio Rocconi: “Stiamo allestendo una rosa di circa ventiquattro elementi, valutando anche la presenza della Juniores che consideriamo parte integrante della prima squadra. Manca qualche tassello, ma per quanto riguarda il blocco dei giovani in età di lega. Rispetto allo scorso anno è una rosa completamente nuova, costruita con l’intenzione di lottare per le prime posizioni, ma con meno pressione rispetto al campionato appena trascorso”. Il ds continua poi parlando dell’ultimo acquisto della Lepanto, il bomber Alessandro Spaziani che arriva dal Città di Ciampino: “Quest’anno abbiamo puntato su giocatori con grande voglia di rivalsa, che magari sono un po’ in credito con la fortuna. Spaziani viene da un campionato vinto, anche se a livello personale ha avuto qualche problemino fisico, ma è un giocatore che ha sempre fatto tantissimi gol, in tutte le squadre in cui ha giocato. Per noi sarà sicuramente un punto di forza, come ce ne sono tanti in questa squadra”. Livio Rocconi conclude poi con le date d’inizio dell’attività della prima squadra: “Partiremo in ritiro il 3 agosto, perché considerando che è una squadra totalmente nuova vogliamo dare la possibilità ai ragazzi di conoscersi bene. Ci fermeremo qualche giorno intorno a ferragosto, per poi riperdere il 17 e completare la preparazione in vista dell’inizio del campionato”. Molto soddisfatto e voglioso di tuffarsi in questa nuova avventura è il tecnico Diego Leone: “Sono estremamente contento del lavoro svolto dalla società, adesso starà a noi dimostrare il nostro valore sul campo. Abbiamo impostato una squadra con una ossatura centrale importante, sia a livello tecnico che caratteriale. In ritiro faremo tutte le valutazioni del caso e capiremo come poter far rendere al meglio i ragazzi. Abbiamo una rosa con molti giocatori che hanno voglia di riscattarsi, dopo aver vissuto situazioni non proprio idilliache nelle rispettive società. Ultimo in ordine di tempo, proprio Alessandro Spaziani che è arrivato alla Lepanto con grande voglia di fare bene”. Una squadra totalmente nuova, che dovrà prima conoscersi per bene per poi recitare un ruolo importante nel prossimo campionato di Promozione. Le basi per fare bene ci sono, starà ora al tecnico e ai calciatori dimostrare il proprio valore sul rettangolo di gioco. L’appuntamento è fissato e la Lepanto Marino non ha nessuna intenzione di farsi trovare impreparata nel momento in cui le parole lasceranno spazio ai fatti.