Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Lepanto Marino, preso De Gennaro. Confermato Troiani

Il club dei presidenti Bianchi e Gargano chiude la campagna di rafforzamento. Il ds Rocconi puntualizza: "A Marino la società più importante siamo noi"



Lorenzo De GennaroLa Lepanto Marino chiude con il botto prelevato  De Gennaro dall'Albalonga e ottiene la firma del bravo portiere 96 Alessandro Troiani. La rinnovata Lepanto Marino dei presidenti Bianchi e Gargano affidata a mister Diego Leone, che si radunerà il prossimo 3 agosto ora è completa: Lorenzo De Gennaro, centrocampista classe 1995 proveniente dall'Albalonga dove ha vinto campionato e coppa disputando 28 presenze nello scorso campionato, ex Sef Torres in lega pro e Cisterna. Giovane importante e di personalità che ha mantenuto la parola e oggi ha firmato anche se è stato attratto da tante sirene negli ultimi giorni. Stesso discorso vale per Alessandro Troiani, un 1996 che è cresciuto nel settore giovanile e che dopo aver risolto alcune problematiche familiari ha deciso di nuovo di far parte della nostra famiglia. Fondamentale l'intervento dei nostri presidenti per chiudere queste due operazioni. Di seguito tutti gli altri importanti acquisti effettuati dalla compagine marinese nell'ultima sessione di mercato: Alberto Brugnettini, Valerio Verdini, Mattia Mercuri 96, Gianluca Testa, Piergiorgio Davato, Gabriele Vartolo, Giacomo Pompili, Lorenzo De Gennaro 95, Simone Trinca 97, Federico Bendia 96, Bomber Spaziani Alessandro e Valerio Dezi a cui si aggiungono i confermati Luca Marongiu, Gianluca Capolei, Claudio Bianchi, Marco Mastrandrea, Valerio Magi 97, Alessandro Troiani 96, Gabriele Moretti 96, Valerio Zampetti 95, Edoardo Arcadu 95, Alessio Turolli 95, Marco Reati 95, Mattia Maiolini 95, Federico Muccini. Lo staff è formato dal fisioterapista Daniele Silvani, dal preparatore atletico Matteo Bucciarelli, dal preparatore dei portieri Daniele Nori e dai dirigenti Nello Leandri, Remo Fabi e Fabio Filanti. Infine una puntualizzazione del ds Livio Rocconi: "Vorrei ricordare che a Marino la società più importante dell'intero territorio è la Lepanto Marino, sia come grandezza che come importanza,  dato che ho letto alcuni comunicati in cui si sosteneva che la Nuova Virtus che gioca a Santa Maria delle Mole fosse l'unica squadra del comprensorio di Marino. Mi chiedo allora per quale motivo non giocano al Domenico Fiore? Per il futuro quindi starei attento a scrivere certe cose. Ribadisco che a Marino oggi c'è solo la Lepanto senza nulla togliere ovviamente alle altre realtà territoriali".