Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Libertas Casilina, Damiano Casarola: "Atteggiamento sbagliato"

Il tecnico è deluso dopo il ko con lo Sporting Genzano: "Sono un po’ arrabbiato coi miei ragazzi perché il gruppo deve sempre ricordare bene l’obiettivo che ci siamo dati"



Image titleUna brutta Libertas Casilina cede per 4-1 in casa contro lo Sporting Genzano. Una gara che mister Damiano Casarola fa fatica a spiegare. "E’ vero che veniamo da due settimane con diversi problemi fisici per alcuni nostri ragazzi che non ci hanno permesso di allenarci al meglio, ma questa non dev’essere assolutamente una scusante. La squadra non ha dimostrato il giusto atteggiamento mentale già dopo l’1-0 siglato per noi da Orsini: forse abbiamo pensato di poterla portare a casa comodamente ed è stato un grave errore. Questa è una sconfitta che pesa perché rimediata in casa e contro una concorrente diretta: nelle ultime due partite abbiamo vanificato quanto di buono fatto nelle tre gare precedenti in cui avevamo conquistato sette punti e ora bisogna ricominciare a marciare". Il concetto su cui insiste l’allenatore è palesemente di carattere mentale. "Sono un po’ arrabbiato coi miei ragazzi perché il nostro gruppo deve sempre ricordare bene l’obiettivo che ci siamo dati in maniera chiara all’inizio dell’anno. Il campionato di Promozione è durissimo e bisogna stamparcelo nella mente sia in settimana che durante le partite: se la Libertas Casilina non dà il 110%, rischia grosso. D’ora in avanti mi aspetto un cambio di passo sia dal punto di vista della brillantezza fisica, ma soprattutto dell’atteggiamento mentale". La squadra di Casarola tornerà a giocare già mercoledì e sarà una gara di Coppa molto difficile sul campo della Lepanto Marino. "Questa partita non arriva nel momento giusto, ma dobbiamo cercare di sfruttarla per aumentare la nostra fiducia ed evitare, invece, di farci “deprimere” ulteriormente". E’ chiaro, però, che la partita più importante per il club del patron Umberto Coratti è quella di domenica prossima a Frascati con la Lupa. "Una squadra molto organizzata che gioca assieme da tempo e che ha assorbito ottimamente il salto di categoria – avverte Casarola – Ma ora dobbiamo cercare di far punti dappertutto senza pensare all’avversario che abbiamo di fronte: con lo Sporting Genzano è iniziato un trittico di partite che consideravo molto importante, dobbiamo ritrovarci subito".