Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Lido dei Pini, un esordio da sogno: Roccasecca battuto

La formazione gialloblu stende i ciociari con le reti di Cristofari e Loreti nella sua prima gara di Eccellenza della storia



MARCATORI 7’pt Cristofari rig., 33’pt Loreti

CEDIAL LIDO DEI PINI Viscusi, Poltronetti (30’st De Carolis), Ostaggio, Trippa (30’st Persechini), Cirilli, Bernardi, Porcari, Flamini, Loreti, Cristofari (38’st Franco), Drago PANCHINA Giudice, Floris, Cappabianca, Carannante ALLENATORE Panicci

ROCCASECCA Teoli, Ricci, Gelfusa (29’st Cancanelli), Cozzolino, Di Manno, Fraioli, Lombardi (11’st Giustini), Gemmiti, Chiarlitti (1’st Zonfrilli), Caligiuri, Meta PANCHINA Cambone, Grossi, Di Nardi, Santamaria ALLENATORE Mancone

ARBITRO Sig. Fantozzi di Civitavecchia

ASSISTENTI Potenza e Tempestilli

NOTE Espulso al 20’st Gemmiti (R) per doppia ammonizione Ammonito Ostaggio Angoli 5–4 Rec. 1’ e 3’


Flavio Cristofari (Foto © Francesco Cenci)Non poteva scegliere modo migliore il Cedial Lido dei Pini per il suo esordio nell’Eccellenza. I ragazzi di mister Panicci, al “Delio Chimenti”, hanno disputato una buona partita meritando ampiamente la vittoria per 2 – 0 sul Roccasecca.

Il calcio d’inizio dell’incontro è stato dal sindaco di Ardea, Luca Di Fiori,ex calciatore che è stato vicino alla dirigenza lidense nel disbrigo di pratiche importanti.

Come anticipato è stata una buona partita da parte dell’undici dei presidenti Chimenti – Montioni, una gara che si è messa subito in discesa, grazie alla rete su rigore di Cristofari al 7’, e poi controllato in lungo e in largo dai lidensi che raddoppiano al 32’ con Loreti e poi sprecano tanto in avanti. Il punteggio poteva essere più netto ma l’esordio della matricolo lidense è senza ombra di dubbio positivo. Mattatori dell’incontro sono stati i due marcatori, Cristofari, gol e assist, e Loreti, gol e rigore procurato.

La prima azione pericolosa dell’incontro porta al gol del Cedial. Al 7’ Loreti viene atterrato in area da Di Manno, il direttore di gara non ha dubbi e assegna il calcio di rigore. Dagli undici metri Cristofari batte Teoli e porta in vantaggio il Lido dei Pini. Al 16’ Cristofari potrebbe raddoppiare ma il suo sinistro viene respinto dal portiere avversario. Debole la reazione del Roccasecca. Al 21’ azione personale di Caligiuri ma la sua conclusione viene respinta da Drago. Due minuti più tardi conclusione di destro di Lombardi dal vertice sinistro, palla sul primo palo ma termina a lato. Al 26’ punizione dai 25 metri, sul pallone va Cirilli, destro e palla fuori di poco. Alla mezzora ospiti pericolosi con la conclusione di Chiarlitti dal limite ma la palla termina alta di poco. Al 33’ arriva il raddoppio, Cristofari scende sulla sinistra, cross al centro dove arriva Loreti e senza problemi deposita in rete. Al 37’ sugli sviluppi di un corner la respinta di Viscusi arriva sui piedi di Gemmiti, ma la sua conclusione termina alta. Al 43’ lidensi vicini alla terza rete. Diagonale da destra di Porcari, Teoli tocca e con l’aiuto della traversa respinge il pericolo. Allo scadere Drago a tu per tu con Teoli spreca mandando alto il pallonetto.
La ripresa si apre con il Lido dei Pini in avanti. Al 6’ Loreti intercetta un passaggio di Teoli, prova la botta di sinistro ma il portiere respinge, la palla arriva a Cristofari, conclusione di destro ma Teoli para. Al 10’ punizione dalla destra per il Roccasecca, sul pallone va Caligiuri, destro a scavalcare la barriera ma Viscusi è bravo a respingere il tiro che era destinato sotto al sette. Al 13’ Cristofari fa tutto da solo, entra in area sulla sinistra, conclude di sinistro ma Teoli respinge in uscita disperata. Al 18’ la lunga rimessa con le mani di Bernardi mette Drago davanti al portiere, l’esterno lidense prova a sorprendere Teoli da posizione defilata ma il pallone termina a lato. Un minuto più tardi ancora Cristofari, scatenato, sinistro dal limite, blocca a terra Teoli. Al 24’ ancora Cristofari pericoloso, controlla palla in area, sulla destra, rientra sul sinistro ma la sua conclusione è da dimenticare. Al 28’ rimessa laterale di Bernardi, colpo di testa a centro area di Cristofari ma Teoli blocca. Prima del triplice fischio del direttore di gara il Cedial va vicino alla terza rete in tre occasioni. Al 33’ Porcari se ne va sulla destra, arriva sul fondo, cross a centro area per Cristofari, destro alto. Al 44’ azione personale di Drago, da destra rientra sul sinistro, conclusione alta. Al 45’ ci prova il neo entrato De Carolis ma il suo sinistro viene deviato in corner.