Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

Lo Buono e Pevarello, Fiumicino ok nella ripresa

La formazione aeroportuale stende il La Storta grazie ad una grande seconda frazione di gioco



FIUMICINO CALCIO – LA STORTA 2-0

MARCATORI 11’ st Lo Buono, 36’ st Pevarello

FIUMICINO CALCIO Mauro, Francinelli, Moncada (38’ st Prosperini), Stibel (36’ st Rullo), De Falco, Scognamiglio, Esposto (19’ st Pevarello), Scarpiniti, Di Giulio, Lo Buono (18’ st Pedone), Romeo (45’ st Trapella) PANCHINA Cefariello, Scalfo ALLENATORE Rocca 

LA STORTA Montalto, Oriola, Lazzarini, Ceccacci (29’ st Brinoni), Esposito, Emoyer, Spinelli, Petruzzi, Mifloaca, D’Agostino, Otada PANCHINA Giuliani, Maban, Di Stefano, Giuseppin, Bascoccia, Beineim ALLENATORE Cavallari


Image titleUn cambio di passo notevole. La partita d’esordio di mister Rocca porta ottimismo e tre punti contro il La Storta. I fiumicinensi tornano a vincere fra le mura di casa e dimostrano di avere ancora qualcosa da dimostrare in questo campionato. Tanta grinta e dedizione sul campo. E’ soltanto un nuovo inizio, c’è ancora da lavorare ma gli uomini di Rocca hanno dominato contro un avversario che si trovava al quarto posto della classifica. Il derby della prossima giornata contro lo Sporting sarà un ulteriore esame per capire a cosa potrà puntare la Juniores regionale del Fiumicino. 


Primo tempo. Nella prima frazione di gioco sono gli ospiti a condurre la gara presentandosi più volte difronte la porta del Fiumicino. I padroni di casa riescono a creare soltanto alcune occasioni nei primi minuti di gara ma poi a fare la partita sono i ragazzi del La Storta. Alla mezz’ora è bravissimo Mauro con un super intervento a negare il vantaggio agli ospiti. Il portiere dei rossoblù è sicuramente il migliore in campo della prima frazione di gioco, riuscendo sempre a farsi trovare preparato quando viene chiamato in causa dalle iniziative avversarie. 


Secondo tempo. Nella ripresa il monologo è a tinte rossoblù. Il match si sblocca all’11’ con il tiro mancino da fuori area di Lo Buono che si infila alla destra del portiere ospite. Il Fiumicino scaccia via le preoccupazioni della prima parte di gara e riesce a giocare con tranquillità mostrando tutte le capacità della squadra. Al 20’ ci prova Pevarello arriva al limite dell'area supera un avversario ma con il destro calcia il pallone alto sopra la traversa. Appuntamento rimandato con il gol solo di qualche minuto: è lo stesso Pevarello a trovare il tap-in vincente a pochi passi dalla linea di porta avversaria portando il Fiumicino sul 2-0.