Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

Lo Sporting Giovani Risorse fa fuori una big: la Tor Tre Teste saluta la Coppa Lazio

La formazione di mister Palluzzi impatta 2-2 nella gara di ritorno ed elimina i rossoblu dalla manifestazione



Mister PalluzziPassa meritatamente il turno lo Sporting Giovani Risorse, autore fuori casa di una convincente prestazione. La formazione pontina di mister Paluzzi passa al prossimo turno di coppa andando a pareggiare 2 a 2 contro l’ottima formazione romana del Tor Tre Teste ed elimina dal torneo una delle possibili candidate alla vittoria finale che, senza riuscirci, ha cercato di vincere in tutti i modi e che per l’occasione ha anche schierato la “formazione tipo” composta da molti elementi che hanno disputato in passato categorie importanti. In proposito mister Paluzzi afferma: “la gente si è divertita, entrambe le squadre in campo hanno espresso un futsal di valore giocando l’intera partita a ritmi elevati. La buona prestazione non deve però farci montare la testa. Conosciamo il nostro valore, ma se vogliamo arrivare fino in fondo al torneo e fare anche un campionato di vertice, dobbiamo restare umili e lavorare sempre più intensamente per eliminare i difetti”. Il canovaccio tattico della gara è chiaro fin dai primi minuti di gioco: i padroni di casa, dovendo recuperare la sconfitta dell’andata,  fanno la partita, mentre gli ospiti attraverso una buona organizzazione di gioco, rispondono colpo su colpo a tutto campo e il primo tempo si conclude sullo 0 a 0 anche grazie ad un paio di interventi decisivi di Di Razza,  giovanissimo portiere dello Sporting. Nel secondo tempo, dopo una bella azione, arriva subito il vantaggio del Tor Tre Teste con un velenoso tiro che finisce sul lato destro della porta difesa da Di Razza. A questo punto viene fuori la reazione dello Sporting Giovani Risorse che alza il proprio baricentro di gioco e crea diverse occasioni in area avversaria ottenendo anche un rigore al 10’ minuto che tuttavia non viene sfruttato da Gaito, che calcia alto. L’occasione persa per pareggiare non demoralizza però lo Sporting che, infatti, pochi minuti dopo pareggia con un bel fendente di Gaito che, così, si fa subito perdonare il precedente errore dal dischetto. Lo Sporting spinge e sfiora diverse volte il raddoppio, con De Santis, Iannella e Petrin, ma è il Tor Tre Teste che sfrutta una indecisione difensiva nei pressi dell’area avversaria e va a segnare il proprio vantaggio intorno 18’ minuto. Mister Paluzzi, a questo punto, chiede ai suoi giocatori di dare fondo alle energie rimaste e di non arretrare il baricentro. Le due squadre si affrontano senza paura e provano entrambe a giocarsi il passaggio del turno, ma alla fine è lo Sporting a segnare con un bel goal dell’ottimo Petrin intorno al 26’ minuto. Il finale di gara è un assedio da parte del Tor Tre Teste che, anche con il portiere di movimento, non riesce però mai seriamente ad impensierire la porta della formazione pontina e la partita finisce con il pareggio di 2 a 2 che consente allo Sporting Giovani Risorse di passare meritatamente il turno di coppa.